Le risposte al CLUB Quiz "HAIRS"
  • CLUB Quiz

Le risposte al CLUB Quiz "HAIRS"

Quanto conosciamo i nostri capelli? Sappiamo cosa utilizzare per mantenerli morbidi e luminosi? Scopriamo qualche trucco e curiosità sui capelli con le migliori risposte al quiz "HAIRS"

Qual è la proteina che conferisce colore al capello?

Miglior risposta: Melanina


Il capello è costituito da proteine solide tra cui la melanina che conferisce il colore al capello. Esistono due tipi di melanina: l'eumelanina, scura (capelli neri) e la feomelanina, chiara (capelli rossi o biondi). Nei capelli biondi i pigmenti di melanina sono presenti nella sola cuticola (lo strato esterno), mentre nei colori che vanno dal castano al nero sono presenti anche nello strato midollare. Nei capelli rossi i pigmenti di melanina sono sostituiti da pigmenti solubili diffusi.


In che percentuale è presente la cheratina nei capelli?

Miglior risposta: Tra il 65% e il 95%

 

I capelli oltre che da acqua, lipidi, pigmenti e oligoelementi, sono costituiti da proteine solide come la cheratina (composta dagli amminoacidi lisina e cistina) presente in una percentuale compresa tra il 65% e il 95%.


Quanto dura mediamente un ciclo di crescita del capello prima che cada? Quanto crescono i capelli all'incirca in un mese?

Miglior risposta: 2-6 anni - 1 cm


Il capello è soggetto a un ciclo di crescita della durata di 2-6 anni anche se sono stati documentati cicli di oltre 10 anni; alla fine di ciascun ciclo il capello cade e viene sostituito. Normalmente i capelli crescono a una velocità di circa 1 cm al mese, ovviamente con tutte le eccezioni del caso.


Cos'è la cuticola del capello?

Miglior risposta: Lo strato esterno


Sezionando il capello in orizzontale si possono distinguere tre zone: cuticola, corteccia e midollo. La cuticola è lo strato esterno del capello ed è costituito da cellule che hanno il compito di proteggere l'interno del capello da possibili danni chimici, fisici e da traumi meccanici.


Qual è la densità media dei capelli?

Miglior risposta: 150 per cm²


La quantità di follicoli presenti sul cuoio capelluto alla nascita è determinata geneticamente; la densità dei capelli varia in base alle zone del cuoio capelluto ed è mediamente di 150 capelli per cm².


Quale sostanza favorirebbe la crescita dei capelli?

Miglior risposta:  Lievito di birra


Il lievito di birra può risultare molto utile per la salute dei capelli non solo per donare luminosità e districare i nodi ma anche per rinforzare e rinfoltire la chioma. Ricco di biotina, uno degli ingredienti fondamentali per favorire la crescita dei capelli, il lievito di birra è ricco anche di altre proprietà come zinco, rame, selenio e le vitamine del gruppo B. Può essere assunto per via orale sciolto in acqua o sotto forma di capsule oppure può essere utilizzato per realizzare una maschera.


Club Quiz | mediaworld.it

Quale rimedio naturale è consigliato per avere capelli più chiari e morbidi?

Miglior risposta: Camomilla


La camomilla ha un elevato potere schiarente e viene per questo utilizzata per la composizione di shampoo e lozioni per capelli. È possibile anche preparare a casa composti e decotti che aiutano a schiarire i capelli; per ottenere riflessi ancora più chiari al decotto di camomilla si può aggiungere anche il succo di mezzo limone.


Quali sostanze sono importanti per la crescita del capello?

Miglior risposta: Ferro e magnesio


Una corretta alimentazione influenza la salute del capello ed è importante assumere proteine e amminoacidi oltre che minerali: tra i principali ci sono ferro (carne, legumi, crostacei e vegetali verdi) e magnesio (crusca, cioccolato fondente, mandorle anacardi, arachidi), oltre a zinco e rame.


Club Quiz | mediaworld.it

Chi ha creato il bob cut (caschetto)?

Miglior risposta:  Vidal Sassoon


Vidal Sassoon è stato un coiffeur innovatore e imprenditore famoso per aver creato uno stile di acconciatura semplice, geometrico ed elegante chiamato bob cut (caschetto). Molte attrici l’hanno portato tra cui Mia Farrow, Goldie Hawn, Cameron Diaz, Nastassja Kinski e Helen Mirren. Nei primi anni ’70 a Los Angeles aprì la prima catena mondiale di saloni, accompagnati da una linea di prodotti per il trattamento e la cura dei capelli.


Chi ha inventato la tecnica dello shatush?

Miglior risposta: Aldo Coppola


Tra le innovazioni portate dal noto hair stylist italiano Aldo Coppola la più famosa è forse la tecnica di colorazione chiamata shatush introdotta nel 2001 che consiste nel colorare i capelli sfumandoli in lunghezza in ben tre gradazioni e con un risultato del tutto naturale.


Quale regola è consigliabile seguire per un corretto uso del phon?

Miglior risposta: Mantenerlo parallelo alla ciocca e asciugare i capelli dalle radici alle punte


È importante utilizzare il phon in modo corretto per evitare danni al capello e alla cute: i capelli andrebbero asciugati in una sola direzione, dalle radici alle punte, mantenendo il phon parallelo alla ciocca e utilizzando un bocchettone per orientare l’aria in modo più preciso. Inoltre il phon non andrebbe usato al massimo della potenza e del calore per non sfibrare e seccare i capelli.


Perché i capelli diventano bianchi?

Miglior risposta:  Per una perdita dello scambio enzimatico tra le cellule che producono melanina


Il processo di incanutimento è dovuto a una progressiva perdita di scambio enzimatico tra i melanociti, le cellule produttrici di melanina situate all’interno del bulbo del capello. Generalmente è un processo fisiologico che dipende dall’età ma può essere anticipato da fattori costituzionali o da un forte stress fisico o emotivo.


Club Quiz | mediaworld.it

Quale famosa attrice degli anni '50 ha fatto del suo pixie cut (taglio corto) una tendenza?

Miglior risposta: Audrey Hepburn


Parlando di chiome famose non si può certo non nominare Audrey Hepburn, l’attrice che lungo la sua carriera costellata di successi si presentò con una varietà incredibile di acconciature. Sicuramente uno dei più famosi è stato il pixie cut (taglio corto) che ha sfoggiato in Vacanze romane .


A quale star italiana appartiene il celebre caschetto biondo "firmato" Vergottini?

Miglior risposta: Raffaella Carrà


Spesso un taglio di capelli può essere determinante nel successo di una persona. Lo può ben dire Raffaella Carrà che con il suo celebre caschetto biondo ha condizionato lo stile delle acconciature degli Anni’60. Merito del suo parrucchiere, Celeste Vergottini, che con quel taglio aveva azzerato la cotonatura (allora di gran moda) senza togliere femminilità al risultato finale.


Che tipo di acconciatura consente di realizzare la piastra Bellissima Multi GT20 100 raffigurata in foto?

Miglior risposta: Beach Waves


Per ottenere un’acconciatura con capelli a onde Beach Waves è possibile utilizzare la piastra Bellissima Multi GT20 100: si possono creare onde strette o morbide grazie al doppio ferro che consente di ondulare i capelli con un “natural effetto spiaggia” oppure uno stile elegante e retrò.


Per evitare di danneggiare i capelli quale sostanza viene utilizzata nella maggior parte delle piastre presenti in commercio?

Miglior risposta: Ceramica


Le piastre per capelli di ultima generazione hanno le lamine generalmente realizzate in ceramica per evitare di aggredire troppo i capelli e la messa in piega risulta più fluida.  Alcuni modelli ancora più evoluti hanno un rivestimento anche di titanio, per trasferire rapidamente il calore e limitare la pressione applicata, e tormalina oltre a ioni caricati negativamente.


Quali effetti produce la tecnologia ionica presente in molti asciugacapelli?

Miglior risposta: Elimina l'effetto crespo e ammorbidisce i capelli


Molti asciugacapelli presenti in commercio dispongono della tecnologia ionica che produce un effetto antistatico. Gli ioni negativi emessi dall’asciugacapelli rompono le molecole d’acqua, che viene letteralmente assorbita dai capelli; in questo modo le fibre del capello vengono idratate e non seccate eliminando l’effetto crespo e rendendo i capelli più morbidi. Inoltre, il processo di rottura delle molecole fa in modo che i capelli si asciughino molto più in fretta esponendoli quindi meno al calore diminuendo la possibilità di rovinarsi.


Quale medico ha elaborato una scala per la classificazione della calvizie androgenetica?

Miglior risposta: Hamilton


Nel 1951 il dottor James B. Hamilton ha sviluppato il primo sistema di classificazione per misurare l’estensione della calvizie androgenetica nell’uomo. Hamilton ha preso in considerazione 312 uomini e 214 donne di razza caucasica con un’età compresa tra 20 e 89 anni e li ha classificati in otto gruppi differenti: ad esempio sono definiti soggetti con Hamilton di tipo I quando non soffrono di calvizie fino ad arrivare al tipo VIII in cui il diradamento della zona fronto parietale e superiore è quasi totale.


Club Quiz | mediaworld.it

DOMANDONE - Secondo una classifica redatta dall'associazione Canadian Physical Anthropologists nel 2017, qual è la nazione con la maggiore percentuale di uomini calvi?

Miglior risposta: Repubblica Ceca


Il fenomeno della calvizie differisce molto in base alla nostra etnia ed è particolarmente avvertito in Europa rispetto ad Asia, America latina e Africa. L’associazione Canadian Physical Anthropologists ha redatto nel 2017 una classifica dei primi 10 paesi con la percentuale più alta di uomini calvi che vede capolista la Repubblica Ceca con il 42,79%, l’Italia si trova al settimo posto con 39,01% e in ultima posizione c’è il Canada con 37,42%.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CLUB Quiz