Le Risposte al QUIZ “Finta, tiro, goal!”
  • CLUB Quiz

Le Risposte al QUIZ “Finta, tiro, goal!”

Gli amici di MediaWorld CLUB hanno messo alla prova le loro conoscenze sul calcio e la Serie A partecipando al Club Quiz "Finta, tiro, goal!". Ecco le migliori risposte alle domande del quiz

In che anno si è svolto il primo campionato di calcio ufficiale in Italia?

Miglior risposta: Nel 1898


Il primo campionato di calcio Italiano  si è svolto a Torino in una sola giornata, l’8 maggio 1898. 


Quale squadra ha vinto il primo campionato di calcio italiano ufficiale?

Miglior risposta: Il Genoa

 

Ad aggiudicarsi il primo campionato di calcio è stato il Genoa, battendo in finale l'Internazionale Torino.


Quante squadre presero parte al primo campionato di calcio italiano ufficiale?

Miglior risposta:  4


Al primo campionato di calcio italiano parteciparono 4 squadre: Fc Torinese, Ginnastica Torinese, Internazionale Torino e Genoa.


Qual è il record di vittorie consecutive (partite vinte) della Serie A e quale squadra lo ha stabilito?

Miglior risposta:  17 vittorie, il record appartiene all'Inter


Nella stagione 2006/2007 l'Inter allenata da Roberto Mancini vinse 17 partite consecutive in campionato, un vero e proprio record.


Tra le squadre iscritte all'attuale campionato di Serie A, quali non sono mai retrocesse in B?

Miglior risposta:  Inter e Sassuolo


L’Inter e il Sassuolo non sono mai retrocesse in B: l'Inter è l’unica squadra che ha perso parte a tutti i campionati di serie A a girone unico senza mai retrocedere nella serie cadetta; il Sassuolo, invece, da quando nella stagione 2013-14 ha disputato il suo primo campionato in Serie A non è mai retrocesso. 


Quale squadra ha vinto il suo primo e unico scudetto negli anni'80 e in quale stagione esattamente?

Miglior risposta: Hellas Verona, 1984-85


Nella stagione 1984-85 l’Hellas Verona riuscì nell’impresa di vincere il suo primo e finora unico Scudetto. In panchina sedeva Osvaldo Bagnoli, la rosa poteva contare su giocatori come Claudio Garella, Hans-Peter Briegel, Preben Elkjaer Larsen, Giuseppe Galderisi, Pietro Fanna.


"Il calcio è la cosa più importante delle cose non importanti". Chi  l’ha detto?

Miglior risposta: Arrigo Sacchi


Il tecnico di Fusignano, considerato uno dei migliori allenatori di calcio della Serie A di tutti i tempi, iniziò la sua ascesa nel 1987, quando Silvio Berlusconi lo scelse per guidare il Milan. Sacchi in beve tempo rivoluzionò i metodi di allenamento e il gioco della squadra rossonera, portandola a conquistare nel periodo dal 1987 al 1991 uno Scudetto, una Supercoppa italiana, due Coppe dei campioni, due Supercoppe europee e due Coppe intercontinentali.


"Il pallone è una bella cosa, ma non va dimenticata una cosa: è gonfio d’aria". Chi  l'ha detto?

Miglior risposta:  Giovanni Trapattoni


Nato a Cusano Milanino, il "Trap" è stato prima un ottimo giocatore nelle fila del Milan e quindi un grande allenatore, il più titolato in Italia a livello di club con 7 scudetti vinti. Trapattoni ha allenato anche in Germania, Portogallo e Austria, riuscendo a vincere un titolo nazionale in ognuno di questi Paesi, per un totale di dieci titoli vinti. 


"Clamoroso al Cibali". Chi pronunciò per la prima volta questa frase divenuta celebre?

Miglior risposta: Sandro Ciotti


La frase con cui Sandro Ciotti intervenne a Tutto il Calcio minuto per minuto il 4 giugno del 1961 è entrata nella storia, diventando un vero e proprio slogan utilizzato per sottolineare un evento del tutto imprevisto. Ciotti pronunciò questa frase durante la telecronaca dell’incontro Catania-Inter 2-0, in occasione del primo gol del Catania. 


Il 5 maggio 2002 una “storica” partita decise le sorti del campionato, di che partita si tratta e quale fu il risultato finale?

Miglior risposta:  Lazio-Inter 4-2


Il 5 maggio 2002 è una data simbolo nella storia del campionato di calcio italiano. All’ultima giornata Inter e Juventus si giocano lo scudetto; l ’Inter, avanti di un punto in classifica sulla Juve, gioca in trasferta sul campo della Lazio. I nerazzurri vanno in vantaggio per due volte ma vengono raggiunti e il primo tempo finisce in parità sul 2-2. Nel secondo tempo l’Inter non riesce a mantenere la giusta concentrazione e prende altri due gol, ad opera dell’ex Simeone e di Inzaghi. Risultato finale Lazio 4, Inter 2 con il campionato che finisce nelle mani della Juve, vittoriosa nella partita contro l’Udinese.


Per assegnare il titolo di Campione d'Italia è stato necessario lo spareggio una sola volta, tra quali squadre?

Miglior risposta: Bologna e Inter

 

Per attribuire lo Scudetto è stato necessario ricorrere allo spareggio una sola volta: ad affrontarsi il 7 giugno 1964 a Roma, in campo neutro, furono Bologna e Inter. La partita terminò 2-0 per il Bologna, che divenne Campione d’Italia.

 

Qual è il record di gol segnati in una partita di Serie A a girone unico?

Miglior risposta:  12 gol


Nella storia del campionato di Serie A a girone unico, dal 1929 in poi, la partita con più gol è stata  Milan-Atalanta della stagione 1972-1973, terminata 9-3 per il Milan.


Dopo quanti secondi dal fischio d'inizio è stato segnato il gol più veloce della Serie A? (stagione attuale esclusa)

Miglior risposta: Poco meno di 9 secondi


Il 2 dicembre 2001 Paolo Poggi  è riuscito ad andare in goal  dopo soli   8,9   secondi dall'inizio della partita  portando in vantaggio la sua squadra, il Piacenza, nella partita contro la Fiorentina.


Nella classifica dei marcatori di tutti i tempi della Serie A svetta Silvio Piola. Chi si piazza al secondo posto?

Miglior risposta:  Francesco Totti


In testa nella classifica dei migliori realizzatori di tutti i tempi della seria A c'è Silvio Piola con 274 reti;  al secondo posto troviamo invece il capitano della Roma Francesco Totti, capace di segnare nella sua lunga carriera ben 250 gol.


Gonzalo Higuaìn ha stabilito il record dei gol segnati in una singola stagione di Serie A, quanti ne ha fatti?

Miglior risposta: 36


Il primato dei gol messi a segno in una stagione appartiene a Gonzalo Higuaìn:  nel 2015-2016 riuscì a realizzare 36 reti con la maglia del Napoli. 


Quale giocatore detiene il record di presenze in Serie A?

Miglior risposta:  Paolo Maldini


Paolo Maldini è il giocatore che può vantare il maggior numero di presenze nel campionato di Serie A: ha disputato ben 647 partite. È seguito in questa particolare classifica da Gianluigi Buffon con 640 presenze e da Francesco Totti che si è fermato a quota 619 presenze.


Qual è la più antica società di calcio italiana tuttora in attività e quando è stata fondata?

Miglior risposta: Il Genoa, fondato nel 1893


La più antica società di calcio italiana, che conserva tuttora il proprio atto di fondazione, è il Genoa. La sua fondazione risale al 7 settembre 1893.


Quanti gol ha segnato Diego Armando Maradona in Serie A con la maglia del Napoli?

Miglior risposta:  81

 

In Serie A Diego Armando Maradona è riuscito a mettere a segno 81 gol. Sono invece 115 i gol messi a segno dal Pibe De Oro contando anche le altre competizioni a cui ha partecipato con il Napoli.


Chi ha eguagliato nel 2016 il record di giocatore esordiente più giovane della Serie A?

Miglior risposta:  Pietro Pellegri

 

Pietro Pellegri ha esordito nella massima serie con la maglia del Genoa il 22 dicembre 2016 all’età di 15 anni e 280 giorni, eguagliando il record di Amedeo Amadei del 1937.


Nella stagione 2017/18 è stato introdotto l'uso del VAR (la moviola in campo), secondo il report ufficiale quante sono state in totale le decisioni arbitrali cambiate con il VAR?

Miglior risposta: 117

 

Secondo i dati ufficiali del report diffuso dalla FIGC e dalla Lega Serie A, il VAR nella stagione 2017/18  (la prima di introduzione sperimentale nel campionato italiano) è stato utilizzato per  2023 controlli che hanno portato al cambiamento di 117 decisioni arbitrali.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Leggi tutto di CLUB Quiz