BABY TECH - Per chi vuol diventare subito grande

Alessandra Lojacono5 DICEMBRE 2022

La categoria baby tech comprende i bambini che stanno crescendo e vogliono diventare grandi “aiutati” anche dalla tecnologia. Per loro imparare significa farlo attraverso giochi interattivi e tablet con tante applicazioni didattiche precaricate.

IL TABLET FATTO APPOSTA PER ME – Il tablet è uno dei dispositivi hi-tech più irresistibili per i bambini e spesso chiedono di poter utilizzare quello dei genitori. Ma esistono dei tablet realizzati appositamente per bambini con display da tra i 7” e i 9”, 1 o 2 GB di RAM e 16 GB di memoria interna (che può essere anche espandibile tramite schede di memoria microSD) e almeno due fotocamere, una posteriore e una frontale per i selfie. L’aspetto più importante da valutare nell’acquisto di un tablet per bambini è il software perché devono esserci giochi adatti alla fascia d’età, applicazioni didattiche e funzioni come il parental control grazie al quale i genitori possono scegliere quali contenuti far visualizzare e quali no ai propri bambini. Inoltre, i tablet per bambini sono realizzati per essere resistenti a urti, graffi e cadute e hanno i bordi arrotondati come il Clementoni Clempad Revolution per bambini dai 3 ai 6 anni o la versione per la fascia d’età 6-12 anni.

CUFFIE A MISURA DI BAMBINO – Anche ai più piccoli piace ascoltare musica e magari con un bel paio di cuffie ma bisogna trovare il modello giusto adatto per le orecchie più piccole e con una limitazione di decibel sul volume di almeno 85 dB (come da indicazione dall’Organizzazione Mondiale della Sanità). In più le cuffie per bambini devono essere estremamente leggere con morbidi cuscinetti auricolari per un comfort assoluto. E se all’esterno dei padiglioni sono raffigurati i personaggi dei cartoni animati preferiti ancora meglio come i modelli a filo proposti da OTL Technologies.

PUNTA, SCATTA E STAMPA: UN GIOCO DA BAMBINI – Spesso per sentirsi grandi è sufficiente possedere un oggetto che gli adulti utilizzano normalmente e uno di questi è sicuramente la macchina fotografica. Per scegliere un modello adatto ai bambini basta valutare la semplicità estrema di utilizzo e la resistenza a urti e cadute oltre a non temere l’acqua. Un’idea potrebbero essere le instant camera che oltre a offrire un utilizzo intuitivo consentono anche di stampare immediatamente lo scatto appena fatto.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999