Mediaworld Logo

APP DAYS: Solo su APP SCONTI FINO AL 15% ! Associa la tua carta MW Club al tuo account o richiedila qui. Termini e condizioni

I migliori TV OLED del 2024: guida all'acquisto e caratteristiche

Desideri farti un regalo acquistando un nuovo televisore? I TV OLED potrebbero essere quello che fa al caso tuo. Prima di procedere, è importante conoscere a fondo le caratteristiche specifiche di questi modelli e i benefici in termini di visione rispetto ai tradizionali TV LED. 


I TV OLED offrono una qualità d'immagine eccellente, neri profondi e un rapporto di contrasto elevato, grazie alla tecnologia di illuminazione organica a diodi emettitori di luce. Vediamo quali sono le caratteristiche tecniche di questi dispositivi e scopriamo come scegliere il miglior TV OLED del 2023.

TV OLED: significato, vantaggi e svantaggi

Il televisore OLED, acronimo di Organic Light Emitting Diode, si distingue dalle altre tecnologie di display per la sua capacità di fornire una qualità dell’immagine superiore grazie alla tecnologia organica dei diodi emettitori di luce. Questi dispositivi sono costituiti da uno strato elettroluminescente emissivo composto da una pellicola sottile di materiali organici che emettono luce quando attraversati dall’energia elettrica.

I diodi organici sono in grado di emettere luce accendendosi singolarmente, caratteristica che permette allo spettatore di godere di una gamma di colori estremamente ricca.

La principale differenza tra TV LED e OLED è che questi ultimi non richiedono una retroilluminazione, poiché ogni pixel emette la propria luce: gli emettitori hanno la capacità di rimanere completamente spenti quando non sono sollecitati e, grazie a questa caratteristica, i TV OLED offrono allo spettatore neri puri e profondi, creando un contrasto visivo impressionante. Inoltre, gli OLED hanno una migliore angolazione di visione, ovvero permettono la fruizione di immagini chiare e dettagliate anche quando il televisore viene guardato da posizione laterale.

Nonostante le molte qualità dei TV OLED, ci sono anche alcuni limiti da prendere in considerazione, come ad esempio la possibilità di burn-in. Questo fenomeno rimanda all’eventualità che si presentino immagini “fantasma” sullo schermo dopo che l’immagine originale è stata rimossa. Nessuna preoccupazione, i modelli più recenti dei brand più importanti non presentano più questo problema.

Distanza, risoluzione e dimensioni dei TV OLED

Distanza, risoluzione e dimensioni dei TV OLED / guida tv oled / guida acquisto [senza fine]

I TV OLED, senza ombra di dubbio, sono il futuro della televisione. Dai TV OLED 32 pollici ai TV OLED 55 pollici, la tecnologia di questi apparecchi è al momento la più avanzata, grazie alle loro capacità di generare una migliore esperienza visiva.

I modelli di TV OLED variano in base al tipo di risoluzione dello schermo:

  • 1080p: ovvero una risoluzione di 1.920x1.080 pixel ed è nota anche come FULL HD, è stata la più comune per i TV OLED dei primi anni;
  • 4K/Ultra HD: è una risoluzione di 3.840x2.160 e rappresenta la risoluzione attualmente più diffusa per i TV OLED;
  • 8K: si tratta della risoluzione di 7.680x4.320 pixel, otto volte superiore a quella FULL HD, ultimamente presente nei TV OLED.

La risoluzione, insieme alle dimensioni del display, incide anche sulla distanza ottimale che è consigliabile tenere dal TV OLED.

Ad esempio, se si ha un TV OLED da 55 pollici o un TV OLED da 65 pollici con risoluzione 4K, la distanza raccomandata è di circa 1,2-2,6 metri, mentre per un TV OLED 43 pollici e un TV OLED 48 pollici, sempre con risoluzione 4K, è di circa 1-2 metri. Si tratta, tuttavia, solo di raccomandazioni poiché la distanza di visualizzazione ideale può variare in base alle preferenze personali e all’ambiente in cui il TV è posizionato.

Funzionalità e connettività

I TV OLED non solo offrono una qualità dell'immagine incredibilmente nitida, ma anche una vasta gamma di funzionalità avanzate e opzioni di connettività. Grazie alla presenza di diverse porte HDMI e USB, questi televisori sono in grado di collegarsi a diverse tipologie di dispositivi come console per videogiochi, lettori Blu-ray, laptop e altro ancora. 

La connettività dei TV OLED non si limita solo alle porte fisiche, molti di questi TV sono dotati di Wi-Fi integrato e di tecnologie di connessione che consentono di collegare lo schermo a dispositivi come smartphone, tablet e altoparlanti Bluetooth. Oltre a queste funzionalità, quasi tutti i produttori di TV OLED offrono app per lo streaming di contenuti audiovisivi integrati, elemento che rende smart i TV OLED.

TV OLED: dispositivi ideali per gamers e non solo

I TV OLED supportano diversi formati video, tra cui l’HDR (High Dynamic Range) che offre una maggiore varietà di colori e luminosità rispetto ai formati video standard. Inoltre, alcuni dei migliori TV OLED sono dotati di una frequenza di aggiornamento di 120 Hz o superiore, e una bassa latenza, in genere inferiore a 20 ms. L’insieme di queste caratteristiche rende i TV OLED particolarmente ideali per gli amanti dei videogiochi e console.

Un altro dei numerosi vantaggi dei TV OLED riguarda la loro capacità di fornire un audio di alta qualità. I diversi modelli di TV OLED sono equipaggiati con una vasta gamma di sistemi audio, tra cui Dolby Atmos, che offrono un’esperienza di ascolto altamente immersiva.

Design elegante e ultrasottile

Il pannello della maggior parte dei TV OLED ha uno spessore inferiore ai 5 millimetri, il che li rende gli schermi più sottili sul mercato. Molti dei modelli pesano meno di 30 chilogrammi e consentono un’installazione personalizzata, dai televisori a parete fino ai più tradizionali TV OLED su supporto.

Per assecondare esigenze d’arredo e gusti estetici è possibile acquistare TV OLED di diversi colori, dal classico nero fino alle sfumature di grigio e argento, progettati per integrarsi in ogni spazio e conferire alla stanza un aspetto estremamente raffinato ed essenziale. 

È, inoltre, possibile scegliere la dimensione di display che meglio si adatta alla stanza in cui il televisore verrà posizionato permettendo una visualizzazione ottimale grazie all’ampio angolo di visione. Da TV OLED 43 pollici ai TV OLED 75 pollici, attraverso le dimensioni intermedie come i TV OLED 50 pollici e i TV OLED 55 pollici, il miglior TV OLED lo scegli tu, in base ai tuoi gusti e necessità d’arredo.

Marche popolari

La scelta del marchio di TV OLED dipende da diversi fattori, tra cui le preferenze personali e le esigenze di budget. Tra i migliori TV OLED figurano i marchi leader nella produzione dei dispositivi elettronici:

In generale, questi dispositivi sono noti per le funzionalità avanzate, le diverse opzioni di connettività e, naturalmente, ampia disponibilità di modelli e design. Quel che è certo, è che ognuna di queste opzioni garantisce un’esperienza visiva altamente immersiva di alta qualità.

Prezzi e consumi

I prezzi degli OLED TV variano in base alle dimensioni, alle funzionalità e alla marca, con opzioni di base a partire da circa 700-800 euro fino ai modelli più avanzati che possono anche arrivare a costare qualche migliaio di euro. In ogni caso, le offerte di TV OLED disponibili sul nostro catalogo permettono di acquistare un dispositivo con un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Infine, uno dei vantaggi dei televisori OLED rispetto ad altre tecnologie di visualizzazione è il loro basso consumo energetico. Grazie alla loro capacità di illuminare singoli pixel, invece di dover illuminare l'intero schermo come avviene nelle tecnologie LCD e LED, i televisori OLED richiedono una quantità di energia elettrica significativamente inferiore per funzionare. In media, un televisore OLED di 55 pollici consuma circa 150-200 watt di potenza durante il funzionamento normale, mentre in modalità stand-by il consumo si attesta intorno a 0,5 watt. Questi valori possono variare leggermente in base al modello specifico e alle impostazioni di luminosità e contrasto selezionate dall'utente. Tuttavia, in generale, i televisori OLED possono offrire un'esperienza di visione eccellente senza influire sulla sostenibilità e il consumo energetico.

FAQ