Scegli un negozio
Mostra tutti i negozi

Come scegliere lo smartphone giusto

Lo smartphone è diventato ormai uno strumento indispensabile: ci permette di comunicare con gli altri, accedere a internet, scattare foto e video, ascoltare musica e svolgere molte altre attività quotidiane. Tuttavia, con la grande disponibilità di modelli esistenti, scegliere lo smartphone giusto può essere un'impresa ardua.

Riuscire a riconoscere quali sono le caratteristiche specifiche su cui porre l’attenzione quando si decide di fare questo investimento può fare la differenza. Scopriamo insieme quali sono i fattori da tenere in considerazione nella scelta dello smartphone migliore, tra cui le specifiche tecniche, la dimensione e la qualità dello schermo, ma anche la durata della batteria, le caratteristiche della fotocamera e l’aspetto estetico del telefono.

Sistema operativo

sistema operativo / Come scegliere lo smartphone giusto / guida acquisto

Il sistema operativo è uno dei fattori più importanti da considerare nella scelta di uno smartphone, poiché determina l’interfaccia utente, le funzionalità disponibili e la compatibilità con le applicazioni. Attualmente, i due principali sistemi operativi per smartphone sono Android e iOS. 

Android

Android, sviluppato da Google, è utilizzato da una vasta gamma di produttori di smartphone. Gli smartphone Android offrono una maggiore personalizzazione e una vasta gamma di opzioni di prezzo, con modelli disponibili in ogni fascia di mercato. Inoltre, gli smartphone con questo sistema operativo offrono la possibilità di scegliere tra un vasto numero di applicazioni disponibili nel Google Play Store.


iOS

iOS, è un sistema operativo sviluppato da Apple per tutti i suoi iPhone, ed è esclusivo dei dispositivi dell’azienda di Cupertino. Si tratta di un sistema che offre un’esperienza utente fluida e intuitiva, con un‘interfaccia ben progettata e applicazioni di alta qualità disponibili sull’App Store. I dispositivi che utilizzano iOS offrono prestazioni e caratteristiche di alta qualità che possono giustificare i prezzi leggermente più elevati rispetto ad alcuni smartphone Android.

È bene sottolineare che entrambi i sistemi operativi costituiscono una soluzione ottimale per l’acquisto del miglior smartphone. È bene ricordare che sia Android che iOS offrono vantaggi e svantaggi, e la scelta dipende esclusivamente dalle preferenze personali e dalle esigenze specifiche.

Design, materiali e colori 

Il design, i materiali e il colore dello smartphone sono altri criteri fondamentali per la scelta del tuo nuovo telefono, poiché influenzano l'esperienza estetica e la sensazione di utilizzo del dispositivo.

Design

Il design degli smartphone può variare notevolmente a seconda del produttore e del modello, ci sono dispositivi con schermo curvo, bordi arrotondati, fotocamere a scomparsa e persino smartphone pieghevoli, come la serie Z di Samsung. 


In particolare, lo smartphone pieghevole, è stata una grandissima novità del mercato dell’elettronica negli ultimi anni, poiché si tratta di un dispositivo che offre all’utente uno schermo più grande ma in formati di smartphone compatti. In generale, un design curato e accattivante, con materiali di qualità e colori vivaci, può influire positivamente sull’esperienza utente. Tuttavia, è anche fondamentale valutare la resistenza del dispositivo ai graffi e alle cadute, soprattutto se si intende utilizzarlo per un lungo periodo di tempo.

Colori e materiali

Gli smartphone moderni sono disponibili in una vasta gamma di colori per soddisfare i gusti e le preferenze di tutti gli utenti. La scelta del colore dipende molto dalle preferenze personali e, in genere, vanno dai classici nero, bianco, argento fino a tonalità più sgargianti come rosa o blu.
Per quanto riguarda i materiali, invece, i più comuni utilizzati per la produzione degli smartphone sono:

  • alluminio: si tratta di un materiale leggero e durevole. Gli smartphone con il corpo in alluminio sono spesso più costosi rispetto a quelli con un corpo in plastica, ma offrono una maggiore solidità e stabilità durante l’uso quotidiano;
  • vetro: solitamente utilizzato per la realizzazione dei display, attribuisce un aspetto moderno e raffinato allo smartphone. Il vetro, tuttavia, è un materiale piuttosto fragile e suscettibile a graffi e rotture. È infatti importante valutare l’acquisto di una protezione aggiuntiva, come una pellicola protettiva o una cover per evitare danni al dispositivo;
  • plastica: è un materiale più economico e leggero rispetto all’alluminio e al vetro. Gli smartphone dotati di corpo in plastica possono essere però meno resistenti agli urti e alle cadute avendo tuttavia il vantaggio di essere più leggeri da trasportare e generalmente meno costosi.

Quanto alla resistenza agli urti, molti produttori utilizzano materiali e tecnologie speciali per rendere gli smartphone più resistenti alle cadute e agli urti accidentali. Ad esempio, alcuni dispositivi includono un telaio in metallo o una struttura interna rinforzata per garantire una maggiore protezione del dispositivo.

Dimensioni e display 

Un altro importante fattore da considerare riguarda la dimensione e la risoluzione dello schermo. La dimensione dello schermo viene generalmente misurata in pollici e può variare da 4 a 6 pollici o più. Più grande è lo schermo, migliore è l’esperienza di visione, ma al tempo stesso dispositivi come gli smartphone da 6 pollici o più possono risultare meno maneggevoli rispetto a quelli sotto i 6 pollici. 

La risoluzione dello schermo, invece, è espressa in pixel e indica il numero di punti luminosi che compongono l’immagine. La risoluzione dei display degli smartphone determina il grado di nitidezza dell’immagine: la più comune è la Full HD+ (2340x1080 / 2400x1080) in grado di offrire immagini nitide e dettagliate per un'esperienza visiva coinvolgente e mozzafiato per l'intrattenimento, la navigazione web e molto altro ancora. Alcuni modelli vantano addirittura una risoluzione Quad HD+ (3088x1440) che regala una qualità visiva sorprendente e una straordinaria nitidezza.

Prestazioni dello smartphone

Quando si tratta di scegliere il miglior smartphone, valutare le prestazioni generali dei diversi dispositivi presenti sul mercato è un passaggio necessario. Le performance dello smartphone determinano la velocità e la fluidità del dispositivo nonché la sua capacità di gestire diverse attività contemporaneamente. Tra i principali fattori che influenzano le prestazioni di uno smartphone ci sono i seguenti elementi:

  • processore;
  • RAM;
  • memoria interna;
  • batteria.

Processore

Il processore non è altro che il cervello del dispositivo e determina la sua capacità di elaborazione. I processori più diffusi sono quelli prodotti da Qualcomm e MediaTek, ma esistono anche processori proprietari, come gli A-series di Apple. La potenza del processore dello smartphone è espressa in GHZ (gigahertz) e si riferisce alla velocità di elaborazione dei dati. Maggiore è la velocità del processore, più elevata è la capacità del dispositivo di gestire applicazioni più esigenti.

H3: RAM e memoria interna

La RAM, invece, è la memoria a breve termine dello smartphone e serve a gestire le applicazioni aperte contemporaneamente in maniera fluida. La RAM è espressa in GB (gigabyte) e i tagli più diffusi sono 4 GB, 6 GB, 8 GB e 12 GB per quelli di fascia alta. La memoria RAM non deve essere confusa con la memoria interna, anch’essa espressa in GB, che corrisponde allo spazio di archiviazione di applicazioni, file multimediali e altri dati del telefono. Attualmente, i dispositivi più comuni sono:

È importante scegliere una quantità di memoria interna adeguata, considerando ad esempio la quantità di foto, video e app che intendi salvare. 

Batteria 

La batteria, infine, è un altro importante fattore da considerare poiché determina l’autonomia del dispositivo e i tempi di ricarica. La capacità della batteria è espressa in mAh (milliampere ora) e i dispositivi di fascia alta possono avere batterie con una capacità fino a 5.000 mAh. La durata della batteria dello smartphone dipende anche dal tipo di utilizzo e dalle impostazioni del dispositivo.

Fotocamera

Nel confronto degli smartphone potrebbe essere importante anche la valutazione della fotocamera. Le tipologie di smartphone attualmente in commercio sono dotate di fotocamera singola, doppia o anche tripla e quadrupla.

Numero di fotocamere

Gli smartphone con fotocamere multiple permettono di utilizzare diverse lenti per scattare foto e realizzare video con effetti differenti. Ad esempio, una fotocamera grandangolare permette di catturare immagini più ampie rispetto a una standard, mentre una fotocamera teleobiettivo offre un ingrandimento che consente di avvicinarsi al soggetto senza perdere la qualità dell’immagine. Inoltre, la presenza di più fotocamere sullo smartphone consente di utilizzare la modalità ritratto per ottenere scatti con uno sfondo sfocato e una migliore nitidezza del soggetto immortalato.

Funzionalità della fotocamera

Gli smartphone con le migliori fotocamere possono avere diverse funzionalità, come:

  • zoom ottico e digitale, il primo permette di avvicinarsi al soggetto senza perdere la qualità dell’immagine, mentre lo zoom digitale utilizza il software per ingrandire l’immagine con una riduzione progressiva della qualità;
  • stabilizzazione dell’immagine che consente di ottenere foto e video più nitidi, riducendo l’effetto mosso;
  • modalità notturna che permette di immortalare i soggetti che ami anche in condizioni di scarsa luminosità;
  • Intelligenza artificiale che consente di sfruttare funzioni per ottimizzare le immagini.

Risoluzione delle fotocamere

La risoluzione delle fotocamere presenti nello smartphone viene espressa in megapixel e indica, generalmente, la quantità di dettagli che è possibile catturare scattando una foto o girando un video. È bene notare, tuttavia, che i dispositivi dotati di un’alta risoluzione della fotocamera comportano un maggiore consumo di spazio di archiviazione e una maggiore richiesta di risorse hardware, che possono influire sulle prestazioni del dispositivo.

Marche popolari 

Le tipologie di dispositivi più amati dagli utenti sono:

  • smartphone Apple: meglio conosciuti come iPhone con sistema operativo iOS, perfetti per gli amanti del design minimal;
  • smartphone Samsung: dotati di sistema operativo Android e famosi per le elevate prestazioni e le caratteristiche innovative;
  • smartphone Xiaomi: prestazioni elevate, sistema Android, prezzi accessibili e design accattivante, sono solo alcune delle qualità apprezzate degli smartphone prodotti dall’azienda cinese;
  • smartphone Oppo: con sistema operativo Android, questi telefoni sono noti per le ottime fotocamere e le tecnologie di ricarica rapida;
  • smartphone TCL: questi smartphone Android combinano prezzi competitivi a tecnologie e materiali di alto livello.

Naturalmente, ci sono molte altre marche di smartphone sul mercato, alcune delle quali meno conosciute ma con buone prestazioni e caratteristiche interessanti. Dai più costosi agli smartphone più economici, questi prodotti sono ormai diventati sempre più accessibili e alla portata di tutti.

Connettività

connetivita / Come scegliere lo smartphone giusto / guida acquisto

Tipo di connessione dati 

Come per ogni dispositivo elettronico, valutare la presenza delle connessioni dati e wireless può essere fondamentale per la scelta del miglior smartphone. La connessione dati, in particolare, può essere di tipo 4G o 5G. Gli smartphone 5G rappresentano l’ultima evoluzione della tecnologia di connessione dati e offrono una maggiore velocità di download e upload rispetto agli smartphone 4G. 

Wi-Fi 

Le connessioni Wi-Fi degli smartphone sono fondamentali per sfruttare al massimo le funzionalità online. Grazie alla potente tecnologia Wi-Fi integrata, gli smartphone consentono di navigare in Internet, scaricare contenuti, accedere ai social media e godere di streaming video e audio di alta qualità in modo rapido e affidabile. Con connessioni stabili e velocità di trasferimento dati sempre più elevate, gli smartphone offrono un'esperienza di connettività senza interruzioni, consentendo agli utenti di restare connessi e sfruttare appieno il potenziale dell'ambiente digitale in cui viviamo. 

Bluetooth

Se desideri collegare altri dispositivi al tuo smartphone, come cuffie e casse acustiche, è necessario che lo smartphone sia dotato di bluetooth. Una delle versioni più recenti che consente di scambiare dati con altri dispositivi compatibili con maggiore facilità e maggiore copertura rispetto alle tecnologie precedenti, è il Bluetooth 5.0. Pertanto, per acquistare il miglior smartphone del 2023 l’ideale sarebbe valutare dispositivi che siano dotati dell’ultima versione di connessione bluetooth. 

NFC

La tecnologia NFC (Near Field Communication) dei cellulari è un sistema di comunicazione a breve raggio che consente lo scambio di dati tra dispositivi compatibili. Utilizzando la radiofrequenza, NFC permette ai telefoni cellulari di connettersi e comunicare con altri dispositivi NFC come terminali di pagamento, lettori di carte, etichette intelligenti e altri telefoni. I vantaggi offerti sono numerosi, tra cui la facilità d'uso e la sicurezza delle transazioni; con NFC gli utenti possono effettuare pagamenti senza contatto, trasferire file, collegare dispositivi Bluetooth, accedere a informazioni dettagliate semplicemente avvicinando i loro telefoni a un dispositivo compatibile. Inoltre, NFC può essere utilizzato anche per l'automazione domestica, l'accesso a eventi e molto altro ancora. Grazie alla sua versatilità e praticità, NFC è sempre più diffusa e integrata nei dispositivi mobili, offrendo un'esperienza di connettività rapida e intuitiva.

Sistemi di sicurezza e usabilità

Valutare i sistemi di sicurezza e la facilità di utilizzo dello smartphone potrebbero essere fattori determinanti per l’acquisto di un modello specifico.

Sicurezza

Per quanto riguarda la sicurezza, uno smartphone moderno dovrebbe avere opzioni per sbloccare il telefono in modo sicuro e veloce, come il riconoscimento facciale o l’impronta digitale. Inoltre, la sicurezza dei dati è fondamentale per proteggere le tue informazioni personali e i dati sensibili. Per questo motivo, è consigliabile scegliere uno smartphone che offra opzioni di crittografia dei dati e backup su cloud sicuri.

Usabilità

Che si tratti di lavoro, intrattenimento o comunicazione, la scelta del dispositivo adatto dipende molto dal tipo di uso che ne farai. Ad esempio, se si utilizza lo smartphone principalmente per lavoro, scegliere un dispositivo con una batteria di lunga durata e opzioni che aumentino la produttività potrebbe essere la scelta ottimale. Se invece lo smartphone viene utilizzato principalmente per il tempo libero, potrebbe essere importante avere un display di alta qualità per guardare video o giocare. 

Infine, è sempre bene considerare la facilità di utilizzo. Alcuni smartphone sono dotati di funzioni per semplificare l’uso dello smartphone da parte di persone anziane o con difficoltà motorie, come ad esempio i telefoni Brondi. Questi "smartphone per anziani” (e non solo) offrono funzionalità semplificate, tasti grandi e un’interfaccia utente estremamente intuitiva in grado di facilitare la navigazione e l’uso dello smartphone.

Insomma, di smartphone ce n’è proprio per tutti i gusti. L’importante è verificare la presenza delle funzionalità e le caratteristiche perfette per te.

FAQ