Scegli un negozio
Mostra tutti i negozi

RAEE

RAEE sono i rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (AEE), cioè i rifiuti di tutti gli apparecchi che dipendono, per un corretto funzionamento, da correnti elettriche o da campi elettromagnetici e le apparecchiature di generazione, trasferimento e misurazione di queste correnti e campi.

I RAEE appartengono ad una delle seguenti categorie:

  1. Grandi elettrodomestici;

  2. Piccoli elettrodomestici;

  3. Apparecchiature informatiche e per telecomunicazioni;

  4. Apparecchiature di consumo (videocamere, videoregistratori, etc)

  5. Apparecchiature di illuminazione;

  6. Strumenti elettrici ed elettronici (ad eccezione delle macchine utensili industriali fisse di grandi dimensioni);

  7. Giocattoli e apparecchiature per lo sport e per il tempo libero;

  8. Dispositivi medici (ad eccezione di tutti i prodotti impiantati ed infetti);

  9. Strumenti di monitoraggio e controllo;

  10. Distributori automatici

RAEE spesso contengono sostanze tossiche e inquinanti ed il loro abbandono può essere, quindi, causa di inquinamento ambientale con effetti anche sulla salute dell'uomo.

Il D.Lgs 49/2014 sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche.
Tale decreto ha previsto che tutti i dispositivi elettrici ed elettronici giunti a fine vita non debbano confluire nel normale flusso dei rifiuti solidi urbani, ma debbano seguire una procedura di raccolta differenziata, privilegiando il recupero e riciclaggio dei materiali di cui sono composti.

Il consumatore potrà consegnare le apparecchiature elettriche ed elettroniche dismesse al servizio di raccolta pubblico, portarli presso le apposite aree comunali (isole ecologiche) o renderli ai rivenditori. Tutti i principali produttori sono attivi nella creazione e gestione di sistemi di raccolta e smaltimento degli apparecchi dismessi.

In ottemperanza a quanto previsto dal DM 65/2010 art. 1 comma 1, e dal D.Lgs 49/2014, art. 11, comma 1, si informano i clienti che MediaWorld, al momento della fornitura di una nuova apparecchiatura elettrica od elettronica (definita AEE) destinata ad un nucleo domestico, assicura il ritiro gratuito della vecchia apparecchiatura elettrica od elettronica (definita RAEE) aventi la stessa funzionalità.

Si precisa che:

(I) per i prodotti appartenenti alle categorie Grandi Elettrodomestici, Condizionatori e TV maggiori di 43" il ritiro del RAEE avviene contestualmente alla consegna del nuovo prodotto.

(II) il ritiro gratuito del RAEE (1 contro 1 dettato dal DM n. 65/2010) avviene a condizione che sia derivante da un nucleo domestico, di tipo equivalente, cioè che abbia svolto le stesse funzioni della nuova apparecchiatura acquistata;

Esempio 1: a fronte dell'acquisto di un frigorifero, MediaWorld assicura il ritiro gratuito di un vecchio frigorifero;
Esempio 2: a fronte dell'acquisto di un notebook, MediaWorld assicura il ritiro gratuito di un vecchio computer di qualsiasi tipologia.

(III) il ritiro gratuito del RAEE avverrà entro il termine massimo di 30 giorni dalla data della consegna del nuovo prodotto, previo contatto da parte dell'operatore logistico specializzato;

(IV) il Cliente, anche in caso di consegna a domicilio del prodotto acquistato, può decidere di portare personalmente il prodotto equivalente usato in un qualunque negozio MediaWorld. In questo caso è necessario presentare la fattura del prodotto nuovo acquistato e NON indicare il ritiro del RAEE durante il processo di acquisto on-line.

Esclusioni:

Non è previsto il ritiro gratuito a fronte di un acquisto di articoli non appartenente alla categoria AEE, il cui dettaglio è riportato nell'allegato 1 e 2 del D. Lgs 49/2014.

Non è previsto il ritiro dei RAEE che comportano rischi di contaminazione o sicurezza da parte del personale addetto al ritiro.

Non è previsto il ritiro dei RAEE privi dei componenti essenziali o manomessi.

Acquisti on line

Acquisti nei negozi