Scegli un negozio
Mostra tutti i negozi

IL FUTURO HA UN NUOVO SEGNALE!

A partire dal 20 dicembre verranno spenti anche gli ultimi canali rimasti in MPEG2;

oltre questa data i TV e i decoder più vecchi non saranno più in grado di sintonizzare alcun canale televisivo sul digitale terrestre.

Switch off TV

È arrivata la nuova TV digitale italiana

Il cambiamento della modalità di trasmissione televisiva del digitale terrestre è già iniziato. Una transizione in due passaggi tecnologici successivi che porteranno verso le trasmissioni in standard DVB-T2.​



Cos’è cambiato dall’8 marzo 2022 e cosa succederà a partire dal 20 dicembre

foto / content / cos`e cambiato dall`o marzo 2022

Dall’8 marzo 2022 tutti i canali nazionali devono trasmettere obbligatoriamente in MPEG4. I TV non compatibili con l’alta definizione non possono visualizzare questi canali. A partire dal 20 dicembre verranno spenti anche gli ultimi canali rimasti in MPEG2; oltre questa data i TV e i decoder più vecchi non saranno più in grado di sintonizzare alcun canale televisivo sul digitale terrestre.

Approfondisci

8 marzo 2022 - Effettua il test

Scopri se il tuo tv passerà indenne i passaggi al nuovo digitale terrestre.

  • ACCENDI IL TUO TV E IL DECODER SE PRESENTE

    È arrivato il momento di testare se puoi utilizzare il tuo TV dopo il primo passaggio tecnologico dello switch-off TV, quello a MPEG4

  • RIFAI LA SINTONIA AUTOMATICA

    Sintonizza La7 sul tuo TV. Se vedi regolarmente, prova a cambiare canale e andare su La7 HD al numero 507. Se non vedi La7, prova ad andare su Rai 1 HD al numero 501.

  • VERIFICA SE VISUALIZZA LA TRASMISSIONE

    Verifica se riesci a vedere almeno un canale dall'1 al 9

Risultato

  • NON RIESCI A VEDERE NEMMENO UN CANALE DALL'1 AL 9

    Il tuo TV non è pronto per questo passaggio tecnologico. Per continuare a vedere il digitale terrestre è necessario cambiare TV o affiancargli un decoder esterno di nuova generazione.

  • VEDI ALMENO UN CANALE DALL'1 AL 9

    Il tuo TV ha superato senza problemi le scadenze di questi mesi, ma non è detto che sia pienamente compatibile con il nuovo standard di trasmissione che arriverà a partire dal 2023. Se vedi solo qualche canale da 1-9 e non tutti, dovresti chiamare il tuo antennista per un controllo dell'impianto.

SCOPRI I PRODOTTI

Tutti i nuovi TV/Decoder sono già abilitati.
Lo shopping ti aspetta!

TV: da 24" a 32"

TV: da 40" a 43"

A partire da gennaio 2023 inizieranno le trasmissioni DVB-T2

  • CAMBIA CANALE SUL 100 O 200

    Si tratta di due canali test identici (uno diffuso da RAI e l'altro da Mediaset) già codificati in HEVC Main10, quindi con la codifica più evoluta.

  • VERIFICA SE VISUALIZZA LA TRASMISSIONE

    Potresti vedere un semplice cartello blu e grigio oppure non riuscire neppure a cambiare canale sul 100 e 200.

Risultato

  • NESSUNA IMMAGINE TRASMESSA O CANALE NON SINTONIZZATO

    Prima di perdere le speranze, prova a eseguire una risintoniziazione dei canali e riprova a selezionare i canali 100 o 200. Se non dovessi comunque vedere il canale test, significa che il televisore o il decoder non supporta i nuovi standard.

  • RIESCI A VEDERE L'IMMAGINE TRASMESSA

    Se visualizzi il cartello “Test HEVC Main10” in un quadrato grigio su sfondo blu, significa che il tuo TV o il tuo decoder è compatibile con le nuove trasmissione e non necessita di alcun adeguamento.

FAQ