Arriva DJI Avata, il drone che regala il brivido del volo in prima persona

Cristina Dainese29 AGOSTO 2022

DJi ha presentato il nuovo drone DJI Avata, progettato per riprese mozzafiato immersive quando abbinato al visore DJI Goggles 2 che regala il pilotaggio con visuale in prima persona (FPV) e al DJI Motion Controller che guida il drone in base ai movimenti della mano dell’utente

Il nuovo drone DJI Avata punta a offrire non solo riprese spettacolari ma anche un’esperienza di volo immersiva quando associato al nuovo visore DJI Goggles 2 che permette una visuale in prima persona (FPV) e mette alla prova le abilità di pilotaggio dell’utente con il DJI Motion Controller.

drone DJI Avata

Il drone offre un design compatto e leggero, solo 410 grammi di peso, che garantisce velocità e agilità anche negli spazi più stretti, con paraeliche che lo proteggono dai piccoli urti occasionali e gli permettono persino di raddrizzarsi dopo un capovolgimento grazie alla nuova modalità Tartaruga. Disponibili in tutte le modalità di volo anche le funzioni Freno d’emergenza e Volo stazionario, invece Failsafe Return to Home riporterà automaticamente il drone al suo punto di partenza con la semplice pressione di un pulsante o nel caso in cui il segnale di trasmissione venga perso. DJI Avata utilizza anche il sistema di geofencing GEO 2.0 di DJI per avvisare i piloti delle restrizioni dello spazio aereo circostante e il sistema di ricezione AirSense ADS-B, per informare quando aeroplani o elicotteri si trovano nelle vicinanze.

djI Avata drone

Per le riprese aeree integra una fotocamera stabilizzata con tecnologia RockSteady e HorizonSteady per ridurre le vibrazioni della fotocamera e garantire video in HD ultra fluidi. La fotocamera è dotata di un sensore CMOS da 1/1.7" con 48 milioni di pixel effettivi con obiettivo ultra grandangolare con un angolo di visione fino a 155°. Include anche diverse funzionalità di imaging come la registrazione video in 4K/60fps e 2.7K/50/60/100/120fps per catturare contenuti video di qualità professionale con un’autonomia di volo massima di 18 minuti. Presenti anche funzioni di editing come la modalità colore D-Cinelike che consente regolazioni cromatiche dettagliate in post produzione. Per l’archiviazione, DJI Avata dispone di uno slot per la scheda microSD e di 20 GB di memoria interna per poter registrare anche senza card. Il drone si pilota con l’app DJI Fly e ha una portata massima di 10 km senza ostacoli o interferenze se utilizzato secondo le normative FCC.

DJI avata accessori

DJI Avata è stato progettato per ottenere il massimo e attuare una perfetta simbiosi tra pilota e drone quando abbinato al visore DJI Goggles 2 e al DJI Motion Controller. DJI Avata e DJI Goggles 2 si connettono utilizzando la trasmissione DJI O3+, la tecnologia che garantisce un controllo preciso, latenza ultra bassa e video dettagliati a 1080p/100fps con decodifica in H.265. Il visore DJI Goggles 2 vanta un design leggero e ultraportatile con l’antenna pieghevole in modo poterlo riporre facilmente ed è dotato di schermo micro OLED con diottrie regolabili per permettere agli utenti che normalmente portano gli occhiali di non indossarli quando si utilizza il visore. L’intuitivo pannello a sfioramento consente inoltre di gestire facilmente le impostazioni con una sola mano, invece l’autonomia è di due ore.
Il dispositivo DJI Motion Controller permette al pilota di controllare con precisione e in modo intuitivo il drone ed effettuare manovre complesse, come sfrecciare in avanti o virare rapidamente, basate sui movimenti naturali della mano.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999