Scegli un negozio
Mostra tutti i negozi

Monitor AOC V5, per studenti e professionisti che vogliono aggiornare il proprio home office

Alessandra Lojacono27 LUGLIO 2022

AOC ha annunciato nuovi modelli di monitor adatti sia per lo smart working che per gli studenti. Dal design elegante con ingombro minimo offrono display con risoluzioni Full HD e QHD e connettività USB-C

AOC serie V5 monitor

Sono sei i nuovi modelli di monitor AOC della serie V5 che si caratterizzano per un design elegante e poco ingombrante e funzionalità avanzate, perfetti per lo smart working o gli studenti. I modelli sono: 24V5C e 24V5CE da 24”, 27V5C, 27V5CE e Q27V5C da 27” e Q32V5CE da 31,5”. Da un punto di vista estetico si distinguono per un display sottile, senza bordi sui tre lati, in grado di adattarsi a diverse configurazioni di home office: è possibile regolarli in altezza, inclinarli e ruotarli per un utilizzo ergonomico. Tutti i modelli hanno un hub 3.2 a 4 porte e un connettore USB-C con Power Delivery da 65W per collegare laptop e tablet per estendere il display sui monitor. Le immagini offrono colori brillanti, tonalità vivaci e sfumature naturali grazie all’ampio gamut e ai pannelli IPS o VA: in particolare, i modelli da 24” hanno pannelli IPS con risoluzione Full HD; i modelli 27V5C e 27V5CE hanno pannelli IPS Full HD e il top di gamma Q27V5C ha risoluzione QHD (2560x1440); il modello Q32V5CE offre un pannello VA con risoluzione QHD con un rapporto di contrasto di 3000:1, adatto agli utenti che necessitano di un’ampia superficie dello schermo in uno spazio ristretto anche per guardare film in streaming o per giocare. Tutti i modelli della serie V5 di AOC hanno una frequenza di aggiornamento di 75Hz, un tempo di risposta di 4 ms e supporto AMD FreeSync, caratteristiche che li rendono adatti anche per coinvolgenti sessioni di gioco. Non mancano anche altoparlanti integrati e il jack per le cuffie.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999