Mediaworld Logo

Motorola razr 40 e 40 ultra, belli e comodi da utilizzare

Cristina Dainese1 GIUGNO 2023

All’evento di Madrid, Motorola ha svelato le specifiche degli attesi razr 40 e razr 40 ultra, la nuova generazione razr in cui il design iconico non definisce solo lo stile dell’utente ma anche l’esperienza d’uso. La versione 40 ultra spicca per il grande display esterno da 3,6” che consente di usare lo smartphone anche a schermo chiuso

All’evento di Madrid, Motorola alza il sipario sui nuovi smartphone pieghevoli razr 40 e razr 40 ultra, focalizzando l’attenzione sul perfetto connubio tra design e tecnologia che la nuova generazione razr porta avanti per soddisfare le necessità di stile e prestazioni dell’utente moderno.

Motorola Razer Ultra

Motorola razr 40 ultra, display esterno interattivo da 3,6”

Motorola razr 40 ultra è caratterizzato da un design sottile e ultra-tascabile, con un pannello esterno di dimensioni più che generose per la categoria flip: un display QuickView pOLED con diagonale da ben 3,6 pollici e risoluzione 1066x1056 pixel e frequenza di aggiornamento fino a 144Hz.  Uno schermo così grande permette di posizionare vari widget, consentendo all’utente di accedere in modo completo alle funzioni dello smartphone anche quando è chiuso. È possibile infatti personalizzare le varie schermate con sfondi colorati e una gamma di stili del widget Moto clock, accedere facilmente ai giochi preferiti e a quelli realizzati da Motorola e GameSnacks, al meteo, alla rubrica, a Spotify, vedere le notifiche con un solo sguardo o accedere direttamente a Google Maps o Google Wallet. Una volta chiuso, lo smartphone si piega completamente a metà, con i bordi superiori e inferiori perfettamente allineati . Vanta una cerniera a goccia completamente ridisegnata e dotata di dual-axis tracking che ne riduce al minimo le dimensioni. Inoltre, questo sistema di cerniere, combinato con il vetro Ultra Thin Glass, rende lo smartphone privo di pieghe quando il display si apre.

Motorola Razer 40 Ultra

Versatile per la creatività

Il display interno è un Flexview pOLED da 6,9” in formato 22:9, con risoluzione FHD+ (2640 x 1080  pixel), frequenza di aggiornamento di 165 Hz e supporto alla tecnologia HDR10+.  Grazie alla tecnologia FlexView, l’utente può utilizzare lo smartphone come un treppiede con varie angolazioni per guardare comodamente ricette mentre si cucina, fare videochiamate con gli amici o seguire la lezione di pilates online e molto altro.  Può scattare immagini e registrare video in modalità hands-free, sfruttando le fotocamere, il tracking del viso attraverso l’intelligenza artificiale e le anteprime visibili sull’ampio display esterno.  Inoltre,  quando lo smartphone è piegato nelle diverse angolazioni è possibile sfruttare le “gestures” abbinate alla funzione “auto-smile capture” per catturare automaticamente il viso nelle foto. E con le quattro immagini più belle si può realizzare un vero e proprio photo-booth, attivando un semplice gesto del palmo della mano. Il comparto fotografico conta su una doppia fotocamera posteriore: un sensore principale da 12 MP con apertura f/1.5 per effetti bokeh ottimali, stabilizzazione ottica per immagini sempre nitide e Instant Dual Pixel PDAF per prestazioni rapide e precise, indipendentemente dalla luminosità ambientale. Il secondo sensore è un grandangolare + macro da 13 MP. Grazie al display esterno,  è possibile utilizzare la fotocamera da 32 MP per i selfie o per visualizzare l’anteprima dei contenuti

Audio e prestazioni ottimizzate

Con razr 40 ultra è possibile anche godere di un’esperienza audio immersiva grazie alla presenza del Dolby Atmos e al nuovo  Spatial Sound by Moto. Il tutto alimentato dal processore Snapdragon 8+ Gen 1 di Qualcomm, affiancato da 8 GB di RAM e memoria interna da 256/512 GB. L’autonomia è gestita da una batteria da 3800 mAh con ricarica rapida a 33W e wireless a 5W, invece per la connettività supporta il 5G, WiFi 6e, Bluetooth 5.3, USB-C e NFC. Motorola Razr 40 ultra viene fornito con Android 13 ed è dotato di certificazione IP52 e sensore di impronte digitali laterale. Razr 40 ultra è disponibile con finitura matte o pelle vegana sulla cover posteriore,  nelle colorazioni Infinite Black, Glacier Blue e Viva Magenta, quest’ultima una tonalità esclusiva per i dispositivi Motorola.

motorola

Motorola razr 40, essenziale e performante

Rispetto alla versione ultra, Motorola razr 40 la differenza più evidente è il display esterno più piccolo , mentre mantiene il display interno da 6,9 pollici, la stessa cerniera a goccia e lo stesso iconico form factor del razr 40 ultra. Il comparto fotografico vanta una fotocamera principale da 64 MP e OIS per catturare foto nitide in qualsiasi condizione di luce, oppure scattare foto grandangolari o primi piani estremi con l'obiettivo Ultrawide + Macro Vision da 13MP. Inoltre, è possibile utilizzare la fotocamera frontale da 32 MP per i selfie e videochiamate di alta qualità. Non dimentica l’importanza di un sonoro coinvolgente,  grazie all’audio Dolby Atmos e Spatial Sound. Integra una batteria da 4200mAh, supporta la ricarica rapida 30W e la wireless 5W, mentre il processore è uno Snapdragon 7 Gen 1, con 8 GB di RAM e 128/256 GB di memoria interna. Facile da impugnare, offre un design elegante che combina il vetro Gorilla Glass e pelle vegana premium, disponibile nelle colorazioni Sage Green, Vanilla Cream e Summer Lilac.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999

Leggi anche... (66)