Mediaworld Logo

Xiaomi 13 Ultra, fotografia allo stato puro

Cristina Dainese7 GIUGNO 2023

Xiaomi ha ufficializzato l’arrivo in Italia del top di gamma Xiaomi 13 Ultra che integra un comparto fotografico sviluppato in collaborazione con Leica, un display AMOLED WQHD+ con refresh rate fino a 120 Hz, il tutto gestito dal processore Snapdragon 8 Gen 2

xiaomi

Lenti ottiche Leica per fotografie “vere”

In arrivo in Italia l’atteso Xiaomi 13 Ultra, lo smartphone che punta all’imaging professionale e offrire diverse opzioni di personalizzazione dello scatto, come in una fotocamera tradizionale. Il tutto è evidenziato dal modulo circolare posteriore che ospita un sistema quadruplo di fotocamere da 50 MP, con lenti ottiche Leica che coprono lunghezze focali che vanno da 12 mm (ultra-grandangolo), 23 mm (grandangolo), 75 mm (teleobiettivo), fino al nuovo 120 mm (super-teleobiettivo), oltre a lunghezze extra di 46 mm e 240 mm grazie all'In-Sensor-Zoom. Il sensore principale è un Sony IMX989 da 1 pollice con lente asferica 8P con stabilizzazione HyperOIS sul sensore e diaframma variabile da una apertura di ƒ/1.9 a ƒ/4.0, in grado di scattare in RAW e in Ultra RAW multi-frame a 14 bit; poi c’è un sensore ultra wide da 12 mm, con apertura f/1.8, autofocus e funzione macro; un obiettivo da 75 mm, apertura f/1.8 con stabilizzazione dell'immagine e uno periscopico da 120 mm, con apertura f/3, zoom ottico fino a 5x e OIS. La fotocamera frontale è invece da 32 MP f/2.0. Per la fotografia di strada, Xiaomi 13 Ultra offre anche una nuova modalità Fast Shot che consente di scattare istantanee senza messa a fuoco, impostando manualmente il punto di messa a fuoco e successivamente avviando e catturando il momento in soli 0,8 secondi.

xiaomi

Prestazioni ultraveloci senza surriscaldamento

Xiaomi 13 Ultra è caratterizzato da un display AMOLED WQHD+ da 6,73" in formato 20:9 che raggiunge una luminosità di picco di 2600 nit con refresh rate dinamico fino a 120 Hz, supporto HDR10+ e Dolby Vision. Inoltre, lo schermo è calibrato secondo la nuova colorimetria CIE 2015 per garantire una riproduzione accurata e veritiera dei colori anche sotto la luce diretta del sole. Notevole anche l’audio grazie al supporto Dolby Atmos. Sotto la scocca è installato il nuovo processore Snapdragon 8 Gen2 di Qualcomm, che offre fino a 16GB di RAM LPDDR5X e uno spazio di archiviazione UFS4.0 che può arrivare fino a 1 terabyte. Inoltre, è dotato di un'interfaccia USB 3.2 Gen 1 e di un'uscita video DisplayPort fino a 4K 60Hz. Non c’è rischio di surriscaldamento, grazie al sistema di raffreddamento che utilizza la tecnologia proprietaria Loop LiquidCool, con capacità di dissipazione del calore che arriva a oltre 10 W, permettendo di effettuare riprese video in 4K a 60 fps stabile senza cali di frame rate. Presente anche la porta USB 3.2 che consente di trasferire i file ad alta velocità e supporta l’uscita video.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999

Leggi anche... (64)
nubia-Flip-5G,-the-flip-smartphone ape
Smartphone

Debutto di nubia Flip 5G, il primo smartphone pieghevole di ZTE

All’MWC 2024, ZTE ha lanciato il suo primo smartphone flip nubia Flip 5G e una serie di nuovi smartphone progettati per soddisfare le esigenze specifiche degli utenti, come nubia Focus 5G per la fotografia, nubia Music per la musica e nubia Neo 2 per il gaming

Leggi di più su Debutto di nubia Flip 5G, il primo smartphone pieghevole di ZTE