Cinque idee per un Capodanno hi-tech

Alessandra Lojacono23 DICEMBRE 2022

Ti manca l’oggetto hi-tech giusto per organizzare una festa di Capodanno indimenticabile? Ecco cinque consigli per festeggiare l’ultimo dell’anno all’insegna della tecnologia

Comunque si decida di trascorrere la notte dell’ultimo dell’anno la tecnologia è sempre protagonista. Sia che si decida di stare in casa con amici o parenti a ballare, cantare, giocare o guardare un bel film in attesa di stappare lo spumante, sia che si vada sulla neve per una suggestiva sciata notturna. E per il risveglio nel nuovo anno non possono mancare originali dolcezze per cominciare nel migliore dei modi.

Giocare in compagnia in attesa della mezzanotte

Hai radunato un po’ di amici a casa per trascorrere insieme la notte di Capodanno e l’idea di videogiocare tutti insieme in attesa che arrivi la mezzanotte è perfetta. Grazie alle console di ultima generazione che sono in grado di far riprodurre al TV immagini super realistiche e un audio coinvolgente e immersivo, è possibile divertirsi con esperienze multigiocatore e cimentarsi in sfide divertenti e adatte anche a chi non gioca abitualmente ai videogame. Non solo giochi sportivi ma anche quiz, giochi di abilità, azione e sparatutto.

Trasforma la tua casa in una discoteca

Che Capodanno è senza musica e balli scatenati? Un altoparlante Bluetooth con effetto luci stroboscopiche che lampeggiano a tempo di musica è quello che ci vuole per trasformare la propria casa in una discoteca. Audio nitido e cristallino, bassi potenti per dare risalto a ogni genere musicale, grazie all’assenza del filo e alla batteria integrata l’altoparlante può essere posizionato in qualsiasi stanza e oltre a riprodurre in streaming le playlist tramite Bluetooth ci si può collegare ad altre sorgenti attraverso ingressi audio o USB; si possono collegare anche altri altoparlanti o amplificatori. E non è tutto, alcuni modelli dispongono dell’ingresso per microfono per organizzare divertenti sessioni di karaoke aggiungendo anche effetti eco, e dell’ingresso per chitarra per deliziare gli amici con assoli degni di Jimi Hendrix.

“Capodanno a New York” da vedere sul grande schermo

Aspettare la mezzanotte guardando un bel film su un TV a grande schermo è sicuramente un momento piacevole per coinvolgere amici e parenti. Immagini brillanti e dettagliate, colori naturali, per esaltare qualsiasi pellicola sono le principali caratteristiche offerte dai più recenti modelli 4K Full HD. E per rendere l’esperienza ancora più cinematografica si può utilizzare un videoproiettore, meglio se Full HD con risoluzione 1920x1080 perfetta anche per la riproduzione di videogiochi. La luminosità, meglio se dai 1.500 ai 2.500 Lumen, permette di valorizzare immagini anche in ambienti non completamente bui e il rapporto di contrasto (da 1000:1 in su) influisce sulla profondità dei neri, le tonalità di grigio e sulle sfumature cromatiche. Esistono poi modelli di videoproiettori portatili molto pratici da portare a casa di amici e rendere la notte di Capodanno indimenticabile.

La ciaspolata notturna da ricordare

Capodanno sulla neve, una delle mete preferite da diversi italiani. Diverse località sciistiche organizzano delle coinvolgenti ciaspolate o sciate notturne per brindare all’anno nuovo sotto le stelle. Per rendere indelebili questi momenti e mostrarli ad amici e parenti, oltre a postarli e condividerli sui social, non si può fare a meno di utilizzare un’action cam con connettività Wi-Fi e Bluetooth. Da montare sul casco o sul petto attraverso gli appositi accessori, l’action cam permette di immortalare tutti i suggestivi momenti della ciaspolata o della sciata notturna grazie alla visione ultra-grandangolare e al campo di visione da 180° che può arrivare a 360° in alcuni modelli. Per ottenere video e foto di qualità è consigliabile che l’action cam abbia un sensore con risoluzione HD o Full HD o addirittura 4K Ultra HD, il frame rate di 25/30 fotogrammi al secondo e una buona tecnologia di stabilizzazione. Da non trascurare anche l’impermeabilità e la resistenza all’acqua.

Dolce risveglio o notte senza sonno?

Dopo una notte di baldoria, nel primo giorno dell’anno il risveglio è “lento” e ci si può dedicare alla preparazione di una colazione, o brunch a seconda dell’orario, con particolari dolcezze che normalmente non si ha mai tempo di realizzare. Con i piccoli elettrodomestici giusti, in particolare piastre elettriche dedicate, si possono preparare, in pochi minuti, deliziosi waffle decidendo il grado di doratura, da soffici a croccanti, da guarnire poi con cioccolata, marmellata, frutta, sciroppo d’acero, ecc. Oppure si possono realizzare saporite crepes con piastre elettriche antiaderenti, facili da pulire, da guarnire a proprio piacimento con cioccolato, frutta, marmellata o per gli amanti del salato con prosciutto e formaggio o verdure. E per accompagnare queste dolcezze non possono mancare sane spremute, centrifughe o estratti con frutta di stagione per cominciare al meglio l’anno nuovo.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999