Scegli un negozio
Mostra tutti i negozi

Come scegliere il PC Windows adatto alle tue esigenze

Autori vari6 SETTEMBRE 2022

I nuovi PC Windows sono leggeri e sottili, pronti a seguirci ovunque, progettati per garantire ottime prestazioni in tutti i contesti. La tecnologia touch, la possibilità di ruotare lo schermo di 360 gradi e le nuove funzioni consentono una interazione e un’esperienza d’uso più naturale.

Scegliere un nuovo PC. Le caratteristiche che fanno la differenza

I nuovi PC Windows sono veloci e reattivi, leggeri, progettati per garantire una nuova esperienza d’uso. L’utilizzo di unità SSD (Solid State Drive – unità di memoria a stato solido) al posto degli hard disk tradizionali consente un avvio veloce e un accesso istantaneo ai dati; la batteria ad elevata capacità offre una lunga autonomia.

Windows

Avvio veloce e accesso immediato ai dati

La CPU non è l’unico fattore che determina le prestazioni del PC, spesso il collo di bottiglia è la velocità di accesso ai dati. Per questo, per ottenere un vero salto prestazionale, nei PC Moderni vengono utilizzate unità SSD, prive di dischi e componenti in rotazione e quindi più durature ed efficienti: per la memorizzazione dei dati gli SSD utilizzano, infatti, celle di memorie. Questo rende l’accesso ai dati molto più veloce e permette un avvio immediato, con una reattività simile a quella di uno smartphone.

Leggero e ultra sottile

L’esigenza di utilizzare il PC in mobilità impone dimensioni e peso ridotti: i nuovi modelli pesano meno di 2 kg e hanno uno spessore inferiore ai 2 cm. Questo consente di mettere agevolmente il computer in borsa e nello zaino, per essere produttivi anche lontano da casa e dall’ufficio. 

Design elegante e robusto

I PC Moderni offrono un design elegante e curato, grazie all’utilizzo di tecnologie costruttive avanzate e di materiali nobili come l’alluminio. Questo permette ai nuovi PC di offrire leggerezza, dimensioni compatte e allo stesso tempo una notevole robustezza, per resistere a frequenti spostamenti.

magazine / guida acquisto / pc / caratteristiche / box 2 / cornici ridotte img

Cornici dello schermo ridotte

Uno schermo grande permette di lavorare più agevolmente, di  tenere aperti più documenti e visualizzare più finestre, di guardare un film con una maggiore qualità. Per ottimizzare lo spazio a disposizione i costruttori hanno ridotto al minimo le cornici, riuscendo a offrire, ad esempio, uno schermo da 14 pollici in un computer che ha le stesse dimensioni di un normale modello da 13 pollici.

Batteria a lunga durata

La durata della batteria è importantissima per tutti i dispositivi portatili, grazie all’utilizzo di dischi SSD e batterie ad elevata capacità, i computer di nuova generazione riescono anche a superare le 10 ore di autonomia. Finalmente è possibile affrontare senza incertezze un’intensa giornata di lavoro lontano dalla presa o guardare la propria serie TV preferita in streaming senza rischio di perdersi il finale. E quando serve le funzioni di carica rapida consentono di estendere l’autonomia velocemente, con pochi minuti di carica.

Le caratteristiche hardware dei nuovi PC che fanno fare il salto di qualità

I PC Moderni hanno caratteristiche tecniche di alto livello per garantire un’esperienza di utilizzo veloce e gratificante. Vediamo quali aspetti valutare per scegliere in modo consapevole il modello più indicato alle nostre esigenze.

magazine / guida acquisto / pc / hardware / box 1 / dimensioni img

Dimensioni

In un PC portatile la grandezza dello schermo definisce le dimensioni generali: prima di ogni cosa è quindi bene decidere se ci serve un modello da 13”, da 15” o da 17”. Uno schermo più grande non serve solo per guardare un film ma anche per lavorare più comodamente su un foglio di calcolo o per tenere aperti sul monitor più documenti. Se la priorità è un utilizzo in mobilità, e magari si può contare sulla disponibilità a casa o in ufficio di un PC desktop o di un monitor esterno da collegare, allora si può anche scegliere un modello da 11”-13” . Un portatile da 14”-15“ è abbastanza compatto per assicurare un facile utilizzo in mobilità e al tempo stesso offrire un buon spazio di lavoro sul desktop. Un notebook da 17” è meno adatto all’utilizzo in mobilità e più indicato per sostituire un desktop, per applicazioni professionali e la grafica, ad esempio, o per il gaming. 

Disco a stato solido SSD

L’hard disk conserva il sistema operativo e tutti i dati. Avere tanto spazio a disposizione è utile e comodo, ma nell’era dello streaming e del cloud non è più determinante. Per un’esperienza di utilizzo gratificante è molto più importante privilegiare la velocità di accesso ai dati. Per questo i PC di nuova generazione utilizzano un disco alla stato solido, un SSD: molto più veloce di un disco meccanico tradizionale, privo di parti mobili, affidabile, silenzioso e con bassi consumi. Per quanto riguarda la capacità, un SSD da 128 GB va bene per un utilizzo base: offre spazio sufficiente per il sistema operativo, le principali  applicazioni e i dati. Se invece è necessario più spazio per memorizzare file o grandi progetti, è consigliato un PC con SSD da 256 GB, in grado di contenere diverse applicazioni e di garantire lo spazio necessario anche in ottica futura. Esistono, ovviamente, SSD con capacità superiori, da considerare specie nel caso in cui si utilizzino applicativi pesanti e si abbia la necessità di avere molti dati disponibili sul PC. 

magazine / guida acquisto / pc / hardware / box 2 / memoria img

Memoria RAM 

La RAM è la memoria volatile, viene usata dal sistema operativo per caricare i dati in elaborazione e i programmi in esecuzione. Una RAM da 4 GB è pensata per un PC destinato ad un utilizzo base, come ad esempio il primo PC dei più piccoli. La RAM da 8 GB è invece dedicata all’uso comune , più che sufficiente per i programmi di produttività, per la navigazione web, la riproduzione di film e contenuti video in streaming o dal web. Se, invece, si ha a che fare con programmi impegnativi, come ad esempio  l'elaborazione grafica spinta, rendering video o videogiochi,  meglio considerare configurazioni con almeno 16 GB di RAM.

Processore

Le CPU di ultima generazione offrono nuove tecnologie e un’esecuzione ancora più rapida degli applicativi. La scelta ricade su due marchi: Intel e AMD. Nel primo caso, un processo Core i3 è il più accessibile, pur chiedendo qualche compromesso in più nelle prestazioni. Core i5 è la scelta più usata perché bilancia costo e prestazioni e si adatta anche per gli applicativi più intensivi, come i software dedicati all’editing fotografico: accoppiato con una buona scheda grafica consente anche di eseguire moderni videogiochi. Il Core i7 e Core i9 rappresentano il meglio della gamma Intel e servono a massimizzare le prestazioni per applicazioni: per chi non vuole lesinare sulla capacità di calcolo. Dal lato di AMD, la gamma di CPU Ryzen si equivale ai processori di Intel, anche nella moneclatura: Ryzen 3, Ryzen 5, Ryzen 7 e Ryzen 9 sono le scelte a disposizione per i notebook Windows. Nella scelta di un processore, la frequenza di calcolo (espressa in GHz, cioè gigahertz) non è l’unico fattore che conta: sono più importanti il numero di core e di thread a disposizione per eseguire i calcoli della macchina. Più alto è il numero e più performante sarà il processore.

magazine / guida acquisto / pc / hardware / box 3 / scheda video img

Scheda video

La scheda video elabora i dati da inviare allo schermo, nei computer di nuova generazione di solito è integrata con il processore e per funzionare utilizza parte della memoria RAM di sistema, questo permette di ottenere una maggiore integrazione e bassi consumi. Le prestazioni sono più che sufficienti per le attività quotidiane, per la normale produttività e l’intrattenimento. Nel caso di applicazioni più spinte (editing video, gaming) è consigliabile utilizzare configurazioni del PC che prevedono una scheda video separata con memoria dedicata.  

Connessioni e altre dotazioni

Le connessioni sono centrali nella scelta di un PC moderno perché garantiscono più flessibilità. A far da padrone oggigiorno sono le USB Type-C, che possono essere inserite in entrambi i sensi facilitando l’usabilità e permettono di ricaricare, trasferire dati ad alta velocità e veicolare segnali audio e video. La generazione di Wi-Fi supportata fa la differenza: il Wi-Fi 6 è lo standard moderno per una velocità di navigazione superiore. Il Bluetooth è un altro elemento, in termini di connessioni wireless, che dà un valore aggiunto: la generazione 5.2 semplifica e velocizza l’accoppiamento degli accessori, come mouse e auricolari. Molto utili anche le porte HDMI o DisplayPort, accessibili sui notebook di maggiori dimensioni, oppure microSD, per trasferire facilmente foto e video catturati con la fotocamera.

Windows

Risoluzione dello schermo

Per applicazioni Microsoft Office e tagli piccoli dello schermo può bastare una risoluzione di 1.366 x 768 pixel, anche se è bene considerare almeno uno schermo Full HD 1.920 x 1.080 pixel: perfetto per la riproduzione di materiale in alta definizione. Da valutare attentamente anche risoluzioni superiori: il 4K è molto utile se si fa montaggio video, si elaborano foto ad alta risoluzione e in altri casi simili. Un particolare a cui fare attenzione è la presenza di un trattamento antiriflesso dello schermo, utilissimo quando si usa il notebook di giorno in condizioni di luminosità elevata.

Non solo hardware. Tutte le nuove funzionalità dei PC Windows

Un portatile di nuova generazione con Windows 11 consente di fare cose nuove che prima non era possibile fare: organizzare videoconferenze in pochi secondi, trasferire file dal telefono, avere sempre a portata di mano le ultime notizie e avere sullo schermo più applicazioni aperte contemporaneamente.

magazine / guida acquisto / pc / funzionalità / box 1 / ink img

Chat integrata 

Windows 11 integra Chat, sistema basato sul software per le videoconferenze Microsoft Teams, usato in tutto il mondo da professionisti e aziende. Attraverso l’icona dedicata sulla barra delle applicazioni, gli utenti Windows 11 possono avviare una chat o una videoconferenza in pochi secondi, usando il proprio account Microsoft per connettersi con amici e colleghi.  

I widget

I widget sono stati resi popolari dal mondo mobile: con Windows 11 entrano a capofitto nel mondo PC. Con i widget è più facile trovare contenuti interessanti e personalizzati: le previsioni meteo, le notizie più importanti del giorno, le fotografie archiviate sul cloud e le attività in programma per la giornata e il calendario con gli eventi dei giorni successivi. I widget sono interattivi e permettono di ottenere informazioni rapidamente e senza dover passare a un’altra schermata.

magazine / guida acquisto / pc / funzionalità / box 2 / hello img

Più app sullo schermo

Il nuovo Windows 11 semplifica l’affiancamento delle finestre: basta cliccare sull’apposita icona per avere fino a quattro applicazioni aperte contemporaneamente. Una manna per agevolare il copia e incolla, consultare materiale mentre si scrive oppure per risparmiare tempo senza dover aprire e ridurre a icone tante finestre aperte. Funziona con qualunque applicazione installata, dai browser ai client email, dai documenti alle calcolatrici. 

Interazione con lo smartphone

Con l’app Your Phone i nuovi PC Windows 11 offrono una completa interazione con lo smartphone, permettendo l’accesso istantaneo dal PC alle foto sul telefono, ai messaggi e molto altro ancora evitando così di trovare ingegnosi modi per portare i propri documenti dal telefono al PC. L’app sincronizza le notifiche dello smartphone sul PC, mostrando in un’area dedicata tutte le notifiche ricevute sullo smartphone per essere sempre produttivi, senza dover cambiare schermo!

magazine / guida acquisto / pc / funzionalità / box 3 / modalità S img

Windows 11 in modalità S, sicurezza e prestazioni ottimizzate

Windows 11 in modalità S: una versione di Windows 11 sicura che consente prestazioni ottimizzate nel tempo del PC, grazie alla possibilità di scaricare e installare attraverso il Microsoft Store applicazioni certificate da Microsoft. Questo rende Windows 11 S molto sicuro, oltre che veloce. Windows 11 S è particolarmente indicato in ambito scolastico (ma non solo), in famiglia dove anche i più piccoli hanno accesso al PC o per quegli utenti che prevedono un utilizzo base del proprio PC. Nel caso in cui lo si desideri, è possibile disattivare la modalità S e passare a Windows 11 Home o Pro in qualsiasi momento e senza alcun costo. Il passaggio è però irreversibile: una volta effettuata la disattivazione non è più possibile tornare a Windows 11 in modalità S.

Notebook tradizionale, convertibile e 2 in 1: scegli il tuo stile

Grazie alla tecnologia touchscreen, alla possibilità di ruotare lo schermo fino a 360 gradi e persino di separare tra loro tastiera e monitor, i nuovi PC Windows sono capaci di trasformarsi e di offrire più interazione e una maggiore versatilità, per adattarsi alle diverse esigenze di utilizzo.

magazine / guida acquisto / pc / notebook / box 1 img

Notebook 

Il classico notebook è sempre il migliore amico di chi cerca il massimo della produttività e delle prestazioni. Ma da oggi è sottile, leggero e ultra potente, permette di eseguire applicativi complessi, consentendo di lavorare senza rinunce a casa, in ufficio e in mobilità. Inoltre, è sempre pronto a trasformarsi in un ottimo sistema per ascoltare musica, giocare e vedere film in 4K. I dispositivi di ultima generazione offrono anche schermi in risoluzione Ultra HD e hanno a bordo un sistema audio capace di offrire ottime prestazioni. 
Scegli e acquista un notebook

magazine / guida acquisto / pc / notebook / box 2 img

Notebook con Schermo Touch

Un Notebook con schermo touch è un’ottima scelta per chi desidera una maggiore versatilità, ad esempio per chi è spesso in viaggio e desidera la comodità di poter utilizzare il notebook anche come fosse un tablet, il tutto in un solo dispositivo capace di gestire i diversi applicativi. La tecnologia touch permette infatti di interagire con il notebook in modo più intuitivo e personale, come siamo abituati fare con i dispositivi mobili. La navigazione in Internet, ad esempio, è più naturale. Quando poi serve è sempre possibile sfruttare la comodità di una tastiera fisica , per comporre dei testi. Lo schermo touch inoltre offre il supporto alle penne con cui scrivere direttamente sullo schermo, per prendere appunti e disegnare  a mano libera. 

Scegli e acquista un PC con schermo touch

magazine / guida acquisto / pc / notebook / box 3 img

Convertibile  

I convertibili hanno lo schermo touch e la tastiera che può ruotare a 360 gradi fin dietro lo schermo, sono un’ottima soluzione per chi cerca il massimo della portabilità e desidera fare un uso più “creativo” del PC. Possono infatti assumere diverse configurazioni: oltre alla classica modalità notebook è possibile utilizzare il PC in modalità tenda, con la tastiera che fa da sostegno per tenere il computer in piedi, utile per condividere una presentazione o un contenuto video; oppure è possibile ripiegare la tastiera dietro lo schermo, in modalità tablet, lasciando disponibile in primo piano lo schermo touch su cui condividere un contenuto, le informazioni e prendere appunti grazie alle apposite penne per scrivere sullo schermo. 

Scegli e acquista un PC convertibile

magazine / guida acquisto / pc / notebook / box 4 img

Convertibili 2 in 1

Nei convertibili 2-in-1 la tastiera non solo ruota di 360 gradi ma si può anche sganciare, per ottenere a tutti gli effetti un tablet, garantendo la massima portabilità. Questo consente l’accesso immediato in modalità touch a tutti gli applicativi usati normalmente sui notebook, per lavorare ed essere produttivi in modo facile in mobilità.

Scegli e acquista un Pc convertibile 2 in 1

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999