Mediaworld Logo

Dal chicco al caffé: macchine per intenditori

Alessandra Lojacono23 MARZO 2023

Buono, buonissimo proprio come al bar. È questo l’obiettivo delle macchine da caffè automatiche e manuali che utilizzano caffè in grani e in polvere, grazie a tecnologie affinate e alla possibilità di personalizzare sempre più la propria tazzina di caffè

Il caffè appena macinato ha un fascino particolare: il profumo, l’aroma della tostatura, la schiuma densa al punto giusto. Per ottenere tutto questo non è necessario andare al bar, anche a casa si possono ottenere gli stessi risultati con le macchine automatiche da caffè in chicchi o con le macchine da caffè manuali con caffè in polvere.

MACCHINE CAFFÈ AUTOMATICHE

La tipologia di macchine caffè automatiche macina i chicchi all’istante per creare la polvere desiderata e con la sola pressione di un tasto si possono ottenere diversi tipi di caffè, corto o lungo, ristretto o americano oppure altri tipi di bevande come cappuccino, latte o caffè macchiato; è possibile anche avere in pochi istanti acqua calda per tè e tisane. Un parametro importante da valutare nell’acquisto di questa tipologia di macchine è la pressione con cui l’acqua passa attraverso il caffè, indicata in bar: un buon modello ha in genere un valore di 15 bar. È importante per preservare l’aroma dei chicchi ed è utile per ottenere un caffè dalla schiuma densa e corposa.

macchine automatiche

Le funzioni che aumentano la versatilità

Le macchine caffè automatiche comprendono una serie di funzioni che consentono di personalizzare le proprie bevande preferite:

  • Impostazione del livello di macinatura: si può ottenere una grana più fine o più grossolana, generalmente i chicchi macinati più finemente offrono un gusto più intenso.
  • Regolazione dell’intensità dell’aroma: impostando il livello massimo si ottiene un caffè dall’aroma molto intenso.
  • Regolazione della lunghezza della bevanda: in base ai propri gusti è possibile scegliere la lunghezza del caffè sia manualmente premendo un pulsante quando si vuole interrompere l’erogazione sia impostando il parametro.
  • Regolazione della temperatura dell’acqua: a seconda se si preferisce un caffè molto caldo o tiepido si può impostare la temperatura dell’acqua utilizzata.
  • Creazione del profilo utente: si possono memorizzare le diverse impostazioni creando un profilo utente per non doverle inserire ogni volta che si prepara una bevanda.

MACCHINE CAFFÈ MANUALI

Come le automatiche, anche le macchine caffè manuali accontentano tutti coloro che desiderano sentire il profumo del caffè, in questo caso fin dall’apertura della confezione del caffè in polvere. Queste macchine dispongono di un braccio da agganciare alla macchina in cui ognuno, in base ai propri gusti, inserisce la quantità di caffè desiderata. Nella maggior parte dei modelli nella parte superiore si può trovare un ripiano scalda tazze per utilizzare le tazzine alla giusta temperatura come prevede la tradizione napoletana. Non manca anche il beccuccio per una schiuma di latte densa e cremosa. Anche nei modelli manuali è importante valutare l’indicazione della pressione con cui l’acqua passa attraverso il caffè che dovrebbe avere un valore di 15 bar.

Un cappuccino a regola d’arte

cappuccino

Per chi ama il cappuccino a regola d’arte la scelta di un buon cappuccinatore è essenziale. Che sia integrato o a parte, è l'ideale per la realizzazione di ottimi cappuccini, caffè o latte macchiati: in base ai modelli di macchine per caffè, può essere presente il classico beccuccio da inserire nel bricco del latte oppure un contenitore integrato che in modo completamente automatico realizza la schiuma desiderata alla semplice pressione di un pulsante. In questo modo avrete tutto l’occorrente a disposizione in una sola macchina, così da ottimizzare lo spazio ma anche il tempo.

Connettività: il caffè smart

Nella casa smart dove la maggior parte dei dispositivi si connettono tramite Bluetooth/Wi-Fi e possono essere gestiti tramite smartphone e tablet non potevano certo mancare le macchine per caffè. Attraverso l’applicazione dedicata è possibile controllare il livello dell’acqua nel serbatoio, l’eventuale necessità di una decalcificazione o di manutenzione; si può, inoltre, regolare la lunghezza del caffè, memorizzare le proprie preferenze e trovare idee e ricette sempre nuove rigorosamente a base di caffè.

BARISTA CLUB: in chicchi o in polvere, la scelta giusta è Barista Club di MediaWorld

Barista Club è il marchio esclusivo di caffè artigianale 100% Italian Premium Coffee di MediaWorld, disponibile in grani e in macinato (in confezioni da 250 e 500 gr) oltre che  in capsule compatibili Nespresso. Sono disponibili 6 differenti varietà di caffè Barista Club: 4 miscele di blend selezionatissimi Decaffeinato, Puro, Ambrato, Intenso e 2 qualità di specialty coffee Capricornio (specialità brasiliana di pura arabica) e Blue Mountain (monorigine giamaicana considerata il caffè più pregiato e costoso al mondo).

Faq

Cosa significa Macchina caffè automatica?
La macchina caffè automatica, oltre a scegliere la tipologia di caffè preferita, è possibile selezionare una serie di impostazioni: tra cui l'intensità, la temperatura, la quantità di caffè, latte o schiuma. Con un semplice pulsante poi, è possibile avviare subito l'erogazione del caffè in tazza.

Quanti bar deve avere una buona macchina da caffè?
Un parametro importante da valutare nell’acquisto di questa tipologia di macchine è la pressione con cui l’acqua passa attraverso il caffè, indicata in bar: un buon modello ha in genere un valore di 15 bar. È importante per preservare l’aroma dei chicchi ed è utile per ottenere un caffè dalla schiuma densa e corposa.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999