Mediaworld Logo

Corsi STEM per una tecnologia al femminile

Alessandra Lojacono30 GENNAIO 2023

MediaWorld, in collaborazione con Acer e Chromebook sostiene anche quest’anno GirlsTech per incentivare, attraverso corsi dedicati, le giovani donne ad accedere alle discipline STEM

Donne e tecnologia: un binomio che spesso richiama antipatici e vecchi pregiudizi, che per anni hanno disincentivato l’accesso delle ragazze alle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica). MediaWorld, sempre in prima linea nel campo dell’innovazione, crede invece che tecnologia e donna stiano bene insieme. Per questo abbiamo promosso Tech is Woman, un progetto che ha lo scopo di sostenere e valorizzare le giovani donne attraverso una serie di corsi formativi destinati a bambine e ragazze dagli 11 ai 18 anni. Il progetto è supportato da brand di alto livello e quest’anno MediaWorld lo sostiene in collaborazione con Acer e Chromebook.

IL PROGETTO

Tech is Woman è un progetto che nasce per ridurre il cosiddetto “gender gap” e sostenere le giovani donne nel raggiungere la piena parità nella carriera professionale, combattendo in particolare gli stereotipi e i pregiudizi che frenano l’accesso delle donne agli studi scientifici. Con l’iniziativa Tech is Woman MediaWorld incoraggia le giovani donne a iscriversi a una serie di corsi STEM per poter familiarizzare e approfondire argomenti che, a torto, molto spesso vengono ritenuti non adatti a un pubblico femminile.

I CORSI GIRLSTECH, UNA SPINTA PER INVERTIRE LA ROTTA

Anche quest’anno, grazie alla collaborazione con Chromebook ed Acer, ripartono i corsi gratuiti di tecnologia online per bambine e ragazze dagli 11 ai 18 anni organizzati da GirlsTech pensati per avvicinare le giovani donne alle discipline STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria, Matematica).

Lo scopo è quello di contribuire a combattere le differenze di genere e favorire la totale inclusività della sfera femminile nel mondo della tecnologia e della scienza. Per raggiungere questo obiettivo, MediaWorld e GirlsTech, grazie alla collaborazione con Chromebook e Acer,  si impegnano per fornire alle donne del prossimo futuro gli strumenti e le opportunità per migliorare le proprie competenze e progettare i propri sogni anche in chiave hi-tech. Il percorso formativo GirlsTech abbraccia diversi argomenti legati alla tecnologia come graphic design per progettare e creare con Canva, coding, gaming per sviluppare un videogame, foto e video editing e creatività digitale attraverso un approccio ludico-interattivo.

Dopo il successo degli anni scorsi, i corsi quest’anno ripartiranno il 13 febbraio. Sono suddivisi in tre fasce d’età (11-13/14-15/16-18 anni) e per ogni fascia d’età sono previsti 5 corsi per la durata complessiva di un mese; ogni corso è composto da 4 lezioni a cadenza settimanale della durata di un’ora e mezza ciascuna. I corsi, che prevedono la partecipazione di 25 ragazze per un totale di oltre 370 partecipanti, si svolgono online con la possibilità di registrare la lezione in caso di assenza.

Quest’anno sono previste, inoltre, due masterclass che vertono sul percorso formativo di due ragazze provenienti da studi nel campo dell’informatica/robotica (11 febbraio) e ingegneria spaziale (11 marzo).

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999