MediaWorld è Top Employer Italy 2023

Alessandra Lojacono18 GENNAIO 2023

Un inizio anno ricco di riconoscimenti per MediaWorld che ha ottenuto la certificazione Top Employers, ma si è anche distinta nelle classifiche Italy’s Best Employers 2022/23 nella categoria “commercio di elettronica” e Italy’s Best Employers for Women 2023

Il 2022 appena terminato è stato un anno di grande soddisfazione per MediaWorld grazie a riconoscimenti che hanno premiato l'azienda come Italy's Best Employers nella categoria "commercio di elettronica" e Italy's Best Employers for Women confermando la leadership nel mondo dell’elettronica di consumo in Italia e sottolineando l'impegno nel garantire un ambiente di lavoro che abbia le persone al centro. Insomma, da MediaWorld si sta bene e si lavora in un'atmosfera "positiva". Lo conferma il riconoscimento ottenuto in questo inizio 2023, la Certificazione Top Employers Italy 2023 per il secondo anno consecutivo, destinato a eccellenze aziendali nelle politiche e strategie HR e della loro attuazione per contribuire al benessere delle persone oltre a migliorare l’ambiente e il mondo del lavoro. MediaWorld è riuscita a raggiungere gli elevati standard richiesti dalla HR Best Practices Survey che analizza 20 diversi topic e rispettive Best Practice tra cui People Strategy, Work Environment, Talent Acquisition, Learning, Diversity, Equity & Inclusion, Wellbeing, ecc, in 121 Paesi in tutto il mondo.

Top Employer

Oltre a questo importante riconoscimento, MediaWorld si è anche aggiudicata il primo posto nella classifica Italy’s Best Employers 2022/2023 nella categoria “commercio di elettronica” oltre a rientrare tra le 360 eccellenze individuate dall’Italy’s Best Employers for Women 2023, la lista dei migliori datori di lavoro per donne in Italia. Entrambe le classifiche sono state stilate dall’Istituto Tedesco Qualità ITQF e la ricerca è stata effettuata utilizzando il metodo social listening, il cosiddetto ascolto del web. Dopo aver analizzato oltre due milioni di citazioni raccolte da social media, blog, forum e portali di lavoro, è emerso che MediaWorld è tra le aziende migliori sotto vari aspetti tra cui il clima di lavoro, lo sviluppo professionale, le prospettive di crescita, la sostenibilità e i valori aziendali.

Statista

Ma non è finita qui. MediaWorld è risultata anche tra le 400 realtà italiane Best Employers secondo il sondaggio realizzato da Statista (piattaforma online) rivolto ai dipendenti nel corso del 2022, premiando il nostro impegno costante nel mettere al centro le persone facendole sentire parte fondamentale di un progetto. “Il nostro impegno è sempre focalizzato nel trovare le modalità più efficaci per migliorare costantemente il work life balance di tutte le risorse dell’azienda. E questa è una sfida quotidiana: operiamo in un mercato molto dinamico che richiede di mantenerci agili, in grado di adattarci e trasformarci per rispondere alle aspettative dei clienti che sono sempre in rapida evoluzione" - ha commentato Alessandra Bergamo, HR Director di MediaWorld Italia - "Perciò continuiamo a investire su tutte le risorse in azienda mettendo a disposizione formazione sempre accessibile da parte di tutti e coinvolgendo direttamente i responsabili per creare e mantenere un ambiente di lavoro che possa sempre più far sentire ciascuno come appartenente ad un’unica grande squadra”.

Tutti i riconoscimenti ottenuti premiano la volontà di garantire ai dipendenti MediaWorld il pieno benessere nel luogo di lavoro adottando un approccio basato sulla flessibilità (smart working flessibile al 100%) e sulla crescita delle risorse mettendo a disposizione diverse ore di formazione personalizzabili in base al proprio ruolo ma anche agli interessi personali.
Gli oltre 5.000 dipendenti hanno, inoltre, a disposizione programmi per migliorare il grado di coinvolgimento in azienda, messi a disposizione dalla nostra Academy, tra cui il confronto tra persone come i Leaders Talks, giornate in cui i manager di sede diventano commessi, o gli incontri in contesti informali con l’Amministratore Delegato per favorire lo scambio di diversi punti di vista. E se MediaWorld si è sempre distinta per la competenza e la professionalità degli addetti in punto vendita è grazie anche ad iniziative come Casa MediaWorld, che quest'anno ritorna in presenza: durante questi eventi formativi gli addetti dei negozi hanno l'opportunità di incontrare i principali partner tecnologici ed essere informati sulle novità di mercato per offrire una consulenza sempre più approfondita al cliente finale. Un'altra interessante iniziativa, sempre dedicata al personale che lavora nei negozi, è Diversity & Inclusion: si tratta di un percorso destinato a superare i pregiudizi individuali sia nella relazione con il cliente ma anche con i colleghi.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999