Mediaworld Logo

APP DAYS HOME EDITION: fino al 14/04 sconto del 10% a carrello, acquistando da APP solo per i possessori della MW CLUB

 

La gamma LG OLED 2024 punta sui nuovi processori con AI

Cristina Dainese15 GENNAIO 2024
unknown description

LG ha svelato al CES 2024 la nuova gamma di TV OLED evo che è composta dalle nuove linee M4, G4, C4 e B4 che integrano un nuovo processore con Intelligenza Artificiale specifico per i televisori OLED per una qualità delle immagini ancora più vibrante e realistica

I nuovi TV della gamma OLED di LG che include le serie M4, G4, C4 e B4, puntano sempre più a migliorare l’esperienza di visione integrando nuovi processori con Intelligenza Artificiale progettata appositamente per i televisori OLED, migliorando non solo l’elaborazione di video e audio ma anche la gestione del pannello.

Processori con AI dedicato

I TV LG Signature OLED M4 e LG OLED G4 sono provvisti del nuovo processore α(Alpha)11 con AI, in grado di assicurare un miglioramento del 70% nelle performance grafiche e una velocità di elaborazione superiore del 30% rispetto ai modelli precedenti. Non solo, con il nuovo processore Alpha 11 debutta anche la nuova funzionalità Peak Highlighter che consente ai top di gamma una luminanza di picco superiore del 150% rispetto ai modelli base della serie B4. Un miglioramento che riguarderà solo i dettagli più "piccoli", pari cioè fino al 3% della superficie dello schermo.

box 1-LG-M4_Lifestyle

I nuovi TV OLED LG sono dotati poi di un sistema di upscaling dell’immagine migliorato che sfrutta l’Intelligenza Artificiale per analizzare le immagini pixel per pixel e rendere più nitidi gli oggetti e gli sfondi che potrebbero apparire sfocati. Inoltre, la nuova funzionalità AI Directors Processing elabora i colori analizzando la frequenza delle tonalità utilizzate in modo da trasmettere l'atmosfera voluta dai creatori di contenuti. Ciò consente di applicare elaborazioni quali l'AI Super Resolution, il Dynamic Tone Mapping Pro e l'Object Enhancing per migliorare la profondità della scena senza artifici.
LG Signature OLED M4 è disponibile nei tagli da 97, 83 e 77 pollici e da quest'anno anche da 65 pollici. È in grado di offrire una trasmissione video e audio wireless fino a 4K 144Hz ed è dotato della tecnologia wireless che consente di installare il TV a parete senza cavi visibili grazie alla possibilità di posizionare lo Zero Connect Box, l’hub che racchiude le connessioni tipiche di un TV e può essere posizionato in un altro punto della stanza rispetto allo schermo fino a una distanza massima di circa 10 metri. La serie G4 avrà tagli da 55, 65, 77, 83 e 97 pollici nel classico "gallery design" e un nuovo piedistallo per chi intende installare il TV su un mobile e non a parete. La nuova serie C4 sarà disponibile nei tagli da 42, 48, 55, 65, 77 e 83 pollici e integrerà la nuova generazione di processore α9 AI, sarà dotata di Brightness Booster e rispetto ai top di gamma perderà funzioni come il multiview a quattro sorgenti e la tecnologia AI Voice Remastering. Infine, la serie entry level B4 sarà disponibile nei tagli da 48, 55, 65 e 77 pollici, integrerà il processore α8 AI e avrà una frequenza di refresh variabile massima di 120 Hz.

box-2-LG-G4_Lifestyle

Audio più coinvolgente con l’AI e opzioni per il gaming

Sul fronte audio, i nuovi TV OLED si avvalgono della funzione AI Sound Pro che sfrutta il suono surround virtuale 11.1.2 degli altoparlanti integrati nel TV per rendere l’azione sullo schermo più coinvolgente. Con la funzione AI Voice Remastering, l’AI è in grado di separare i dialoghi dal resto della traccia audio per renderli più chiari e intelligibili. In più, i nuovi TV OLED possono collegarsi alle soundbar LG in modalità wireless attraverso la tecnologia WOWCAST, senza compromettere la qualità dell’audio e con la funzione WOW Orchestra è possibile sincronizzare i canali audio degli altoparlanti integrati e della soundbar per offrire un audio più immersivo.
La vocazione gaming dei TV OLED LG si conferma nelle serie M4, G4 e C4 con schermi fino a 83” che supportano il 4K a 144Hz e le caratteristiche HDMI 2.1 su tutti gli ingressi; inoltre, sono provvisti della funzione Game Optimizer che consente di selezionare e passare rapidamente tra i vari preset di visualizzazione. Piena compatibilità anche con NVIDIA G-SYNC e AMD FreeSync, che eliminano il tearing e lo stuttering per un’esperienza di gioco più dinamica e realistica.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999

Leggi anche... (37)
ape-weber
CES 2024

Weber lancia il barbecue smart Summit e quello da viaggio Traveler Compact

Tra le novità presentate al CES 2024, c’è l’innovativo barbecue a gas intelligente Weber Summit dotato di grill a infrarossi (IR) dall’alto e tecnologia SmartControl per gestire la cottura delle pietanze e il controllo del dispositivo, nonché Weber Traveler Compact il barbecue a gas per grigliare anche in vacanza

Leggi di più su Weber lancia il barbecue smart Summit e quello da viaggio Traveler Compact
dreame-robot-apertura
CES 2024

Le novità Dreame per la pulizia fai-da-te

Dreame ha presentato al CES 2024 la nuova gamma di aspirapolvere robot tra cui si distinguono i modelli DreameBot L10s Pro Ultra dotato MopExtend migliorato e braccio Robot Flex, Dreame, H13 Pro Wet and Dry Vacuum e DreameBot X40. Annunciato anche il toaserba Roboticmower A1

Leggi di più su Le novità Dreame per la pulizia fai-da-te