Razer Deathstalker V2 Pro, la tastiera wireless low profile super performante

Cristina Dainese28 LUGLIO 2022

Razer annuncia la tastiera ottica wireless ultra sottile DeathStalker V2 Pro che vanta switch Razer Low-profile e connettività Razer HyperSpeed Wireless per soddisfare le esigenze dei giochi più competitivi. Presentati anche i modelli DeathStalker V2 Pro Tenkeyless e DeathStalker V2

Razer DeathStalker V2 Pro è la nuova tastiera wireless low profile della rinnovata linea Deathstalker che include anche i modelli DeathStalker V2 Pro Tenkeyless e DeathStalker V2.
La tastiera Razer DeathStalker V2 Pro è perfetta per gli utenti che desiderano un set up senza cavi e offre un design ultra sottile, ergonomico e resistente con telaio in lega di alluminio, pensato per offrire perfomance e durabilità. Il profilo sottile permette una posizione naturale delle mani per utilizzare la tastiera col minimo sforzo durante le sessioni di gioco prolungate, inoltre i tasti sono incisi al laser con un rivestimento che promette elevata longevità.

Tutti i modelli sono dotati dei nuovi switch ottici Razer Low Profile che permettono una digitazione più veloce grazie a un’altezza di attuazione minore e una corsa ridotta, dando così maggiore reattività nelle fasi di gioco. Inoltre, vantano una durata fino a 70 milioni di battute per offrire prestazioni ottimali nel tempo. I Razer Low-Profile Optical Switch sono disponibili in due varianti, lineare e ‘clicky’. La prima tipologia ha un punto di attuazione di soli 1,2 mm con una corsa totale di 2,8 mm e una forza di attuazione di soli 45 grammi. Il punto di attuazione della variante ‘clicky’ è, invece, di 1,5 mm, con feedback tattile nello stesso punto e una corsa totale di 2,8 mm con una forza di attuazione di 50 grammi.

razer conettività ok

DeathStalker V2 Pro e DeathStalker V2 Pro Tenkeyless integrano la tecnologia ad alta velocità Razer HyperSpeed Wireless che offre una connessione wireless veloce, stabile e affidabile, al pari delle tradizionali connessioni cablate. Inoltre, richiede meno energia, offrendo la possibilità di giocare per periodi più lunghi prima di dover caricare. Grazie al pairing di più dispositivi, i gamer possono collegare sia la DeathStalker V2 Pro che un mouse Razer compatibile a un unico dongle HyperSpeed Wireless, mantenendo la latenza al minimo.

razer device

DeathStalker V2 Pro e DeathStalker V2 Pro Tenkeyless sono, inoltre, dotate di connettività Bluetooth 5.0 che permette la connessione fino a un massimo di tre dispositivi contemporaneamente, senza la necessità di effettuare il re-pairing, passando da un device all’altro con la semplice pressione di un pulsante. La batteria della DeathStalker V2 Pro offre un'autonomia di 40 ore di utilizzo continuo, mentre è di 50 ore per la DeathStalker V2 Pro Tenkeyless; entrambe poi dispongono di cavo Type C removibile per la ricarica o per l’utilizzo durante la ricarica. La tastiera DeathStalker V2 Pro Tenkeyless è perfetta per i gamer che dispongono di poco spazio, mentre la DeathStalker V2 rinuncia alla connettività wireless a favore di una connessione con cavo Type C removibile. Tutte le tastiere Razer DeathStalker V2 sono compatibili con Razer Synapse 3 per una personalizzazione fino a 16,8 milioni di colori tramite Razer Chroma RGB e sono dotate di una memoria ibrida “on board” per la memorizzazione delle impostazioni quando si utilizza la tastiera fuori casa.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999