LG svela la gamma di TV OLED 2023

Cristina Dainese4 GENNAIO 2023

LG ha presentato al CES la nuova gamma TV OLED 2023 che include i modelli A3, B3, C3, G3 e Z3 che puntano a offrire un’esperienza di visione migliorata grazie alle nuove tecnologie di elaborazione delle immagini oltre alla piattaforma webOS potenziata con diverse opzioni di personalizzazione

AL CES di Las Vegas, LG ha annunciato la nuova gamma TV OLED 2023 che comprende i modelli C3, G3, Z3, A3 e B3, tutti con piattaforma webOS potenziata con funzionalità e servizi ancora più intelligenti per offrire un’ampia gamma di opzioni di personalizzazione. Ogni utente ora ha la sua immagine profilo e nuove “schede rapide” che offrono un facile accesso ai contenuti e ai servizi più utilizzati, raggruppandoli in categorie logiche come Home Office, Gaming, Music e Sports. Le dimensioni dei pannelli OLED distribuite tra le varie linee includono tagli da 48” a 77” per la serie A3; la serie B3 da 55” a 77”, la serie C3 da 42” a 83”, la serie G3 da 55” a 97” e la Z3 (8K) nei tagli da 77” e 88”.

LG OLED EVO one wall

Della nuova collezione LG OLED 2023 spiccano i TV OLED evo delle serie Z3, G3 e C3 che vantano maggiore luminosità, accuratezza dei colori e chiarezza dei dettagli, grazie alle prestazioni della tecnologia LG OLED evo e al nuovo processore α9 AI Gen6. Il nuovo processore della serie Alpha sfrutta le tecnologie di Deep Learning assistite dall’AI, come AI Picture Pro per offrire un upscaling migliorato per una maggiore nitidezza e una mappatura dinamica dei toni ottimizzata individualmente su ciascun oggetto nell'immagine, per una qualità HDR più realistica. Il processore Alpha 9 Gen6 migliora anche l’ascolto, rendendo la visione ancora più coinvolgente, perché integra la funzione AI Sound Pro per un suono surround virtuale a 9.1.2 canali degli altoparlanti integrati nel TV.
La serie G3 annovera tra le sue caratteristiche anche la funzionalità Brightness Booster Max che integra un nuovissimo sistema di controllo della luce che aumenterà la luminosità del pannello fino al 70% (solo per i tagli da 55”, 65” e 77”). Inoltre, la serie G3 vanta anche un design raffinato, denominato One Wall, che permette il montaggio a parete del TV completamente a filo muro, senza fessure tra il retro del dispositivo e il muro.

I TV OLED 2023 continuano a supportare le funzionalità di miglioramento dell’immagine e dell’audio di Dolby Vision e Dolby Atmos, oltre a integrare la funzione Wow Orchestra che consente agli altoparlanti integrati di suonare in sinergia con una soundbar LG compatibile. Tutti i modelli sono poi dotati di porte HDMI 2.1, supporto 4K a 120 fps, HDR10, Dolby Vision, Dolby Atmos, VRR, AMD FreeSync Premium e NVIDIA G-Sync. La novità è il supporto alla specifica QMS-VRR di HDMI 2.1a (Quick Media Switching VRR), che è in grado di adattare dinamicamente il frame rate del segnale video in uscita al frame rate del contenuto, evitando la “schermata nera” temporanea nel passaggio da una frequenza a un’altra.
Tutti i modelli dispongono della certificazione TÜV Rheinland per la bassa emissione di luce blu e per l’assenza di sfarfallio (UL Solutions). Infine, i TV OLED LG 2023 sono progettati per essere più rispettosi dell’ambiente in tutto il ciclo di vita, dalla produzione fino allo smaltimento, dall’utilizzo di componenti realizzati con plastiche riciclate fino alla spedizione in imballaggi costruiti con materiali riciclabili e con stampa monocolore.

MediaWorld Magazine è una testata giornalistica di informazione tecnologica registrata presso il tribunale di Monza n. 1408 del 24/06/1999